Vertenza forestali, Insorgenza Civile: Sblocco risorse è pannicello caldo 

“Lo sblocco di 20 milioni di euro da parte dell’assessore regionale all’agricoltura, Daniela Nugnes, rappresenta un pannicello caldo. La vertenza dei lavoratori forestali resta irrisolta”. E’ il commento del coordinatore nazionale di “” e sindaco di Sirignano, comune della Provincia di Avellino, che nella giornata di ieri ha partecipato al nuovo sit-in di protesta dei lavoratori delle Comunità Montane sotto la sede della Giunta regionale della Campania. “L’esasperazione dei lavoratori forestali, scesi in piazza, – dice Colucci – è servita a smuovere un poco le acque torbide delle regionale, ma siamo ancora lontanissimi da una soluzione organica che possa assicurare stabilità all’intero comparto. E’ paradossale che quale rappresentante regionale, che invece di prendere atto del fallimento politico, tenta di attribuire presunte responsabilità agli amministratori delle Comunità Montane. Per quanto ci riguarda saremo ancora al fianco dei lavoratori, finchè non sarà definitivamente regolarizzato il pagamento degli stipendi”, conclude l’esponente di “Insorgenza Civile”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.