L.ELETTORALE. ESPOSITO (NCD): SU PREFERENZE RENZI E FI FARANNO CONTI CON NOI

Il senatore Ncd: “Renzi cerca di usare Cav per suoi interessi di bottega”

Esposito NCD

“Oramai non mi meraviglio più di niente. Renzi, lo stesso che qualche mese fa criticava ferocemente e Letta per il lavoro nel governo, oggi chiede al presidente Berlusconi di ritornare al centro della scena confessando di avere con lui “una sintonia completa”. Renzi prima ha espulso Berlusconi dal e ora cerca di usarlo per i suoi interessi di bottega. Nel contempo tutti gli alfieri delle preferenze che in questi mesi avevano alzato bandiere e steccati contro il ‘vecchio Calderoli’ si sono riconvertiti sulla strada di Firenze (quella di Verdini) ad un sistema di scelta dei parlamentari, detto ‘Porcellum modificato’, che da oggi cambia il nome in ‘Italicum’.
Restano sempre liste bloccate e per lo più scelte dagli apparati dei partiti senza che i cittadini possano indicare il proprio candidato. E quindi applausi: questo non è più un ‘Porcellum modificato’, è il ‘ nuovo miracolo modificato’ della politica italiana. Ma dovranno fare i conti con il Nuovo e la sua propulsiva aspirazione di un cambiamento reale di cui il Paese ha bisogno”. Lo scrive sul suo blog ‘giuseppeesposito.it’, il presidente dei circoli del Nuovo CentroDestra, Giuseppe .

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.