CONSIGLIERI NCD NAPOLI: “CGIL INNESCA GUERRA TRA POVERI”

consiglieirncd“Da questa mattina 301 lavoratori del di Napoli, per effetto di una sentenza del Tar che ha bloccato i provvedimenti di fine 2013 con quali erano stati assunti, sono rimasti a casa. Ma se, come abbiamo sempre sostenuto, questa amministrazione non s’è mai fatta mancare nulla in termini di fallimenti, questa volta a dover dare qualche spiegazione in più, oltre al sindaco, dovrebbe essere la Cgil che, anziché tutelare in qualche modo tutti  i lavoratori ha promosso il ricorso al Tar contro i neoassunti e a favore di quanti, già da tempo nell’amministrazione, chiedevano quelle posizioni lavorative”.
Lo affermano i consiglieri del gruppo Ncd del Domenico Palmieri (capogruppo), Marco Mansueto e Gennaro , per i quali “il sindacato avrà anche le sue ragioni ma, visto il grave momento di crisi economica e occupazionale, avrebbe dovuto privilegiare ben altri percorsi”.
“Anche in questo senso – concludono i consiglieri di opposizione – un chiarimento ai lavoratori ora esclusi, alle loro famiglie e alla città, ci sembra quanto meno un atto dovuto”.

V.M.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.