NAPOLI, NCD: “ISTITUZIONI FERME, MAGGIORANZA IRRESPONSABILE”

“Le parole del ministro Delrio sul percorso di risanamento per sono incoraggianti e fa bene il sindaco ad insistere su Roma. Maglio farebbe però a richiamare la sua maggioranza, che persino di fronte alla mannaia della Corte dei Conti e allo spettro di un default che metterebbe in ginocchio migliaia di imprese e l’intera città, privilegiano l’affannosa rincorsa alla poltrona di turno paralizzando l’istituzione comunale”.

Lo affermano i consiglieri del gruppo del Consiglio comunale di Napoli, Domenico Palmieri (capogruppo), Marco  e Gennaro .

La città, qualora i colleghi di maggioranza non se ne fossero ancora accorti, – proseguono Palmieri, Mansueto e Addio – è allo stremo. Siano perciò chiari: se non ci sono le condizioni politiche di una immediata sintesi, se mancano le condizioni per far funzionare commissioni e l’aula, lo dicano chiaramente e non ci facciano perdere tempo. Per ogni giorno che passa a vuoto ci sono aziende che chiudono, famiglie in mezzo ad una strada, cittadini in difficoltà”.

Pal_Giacomnews_foto_49125_nuovo_centro_destra_01

Perdere tempo, in queste condizioni, – concludono – è l’ultimo dei lussi che possiamo permetterci”

Print Friendly, PDF & Email

One thought on “NAPOLI, NCD: “ISTITUZIONI FERME, MAGGIORANZA IRRESPONSABILE”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.