Roma – Assemblea nazionale AVI

Nuovi strumenti, nuove responsabilità, nuovi traguardi per l’avanzamento professionale. Sono questi i tre fattori chiave su cui si concentra la prossima assemblea nazionale dell’ (Associazione Esperti Visuristi Italiani) che avrà luogo a il 28 marzo prossimo al Centro Congressi Cavour (via Cavour n. 50).

image
Mario Bulgheroni Presidente AVI

“La scelta di organizzarlo nella capitale sottolinea l’importanza di proseguire il viaggio iniziato lo scorso dicembre a Milano – dichiara il Presidente dell’Associazione, Mario Bulgheroni – e cioè l’importanza per il visurista, di qualificarsi professionalmente. E per noi dell’AVI, la qualificazione, è la conditio sine qua non, oggi, per essere presenti sul mercato in maniera seria e professionale. D’altronde è stato motivo di orgoglio, ma anche di responsabilità, il fatto che l’AVI sia stata riconosciuta, da parte del Ministero dello Sviluppo Socio Economico, tra le associazioni professionali con i requisiti adatti a rilasciare l’attestato di Qualità.
“Sono del parere che squadra vincente non si cambia –  afferma Bulgheroni, che è anche Vicepresidente di CONFASSOCIAZIONI, la più importante confederazione di associazioni professionali dei servizi all’impresa e delle professioni innovative, con una specifica delega a Giustizia e Diritto – per cui, aggiungo, schema vincente non si cambia. Infatti l’appuntamento di Roma avrà la stessa articolazione del precedente con gli interventi degli esperti, con l’assegnazione dei crediti per la certificazione e con il momento della formazione. La L. 4/2013 ci vincola, e lo dico nella sua accezione positiva, nei confronti del cittadino, a una maggiore responsabilità per cui dobbiamo essere garanti di qualità e professionalità e non essere portatori di improvvisazione”.
“La rappresentanza unitaria è una cosa bella – ha aggiunto il Presidente di CONFASSOCIAZIONI,
Angelo Deiana che sarà presente all’incontro del 28 marzo – ma si deve trasformare in un dovere concreto di qualità verso i cittadini consumatori. La selezione “reputazionale” dei soggetti associati è fondamentale”.
La giornata vedrà, inoltre, gli interventi del prof. Marcello Coletti (differenze tra la RC Professionale/Contrattuale e la RC Extracontrattuale) e del Presidente di Professioni Più, Claudio Antonelli (l’importanza del comportamento etico nei rapporti economici/commerciali). La formazione sarà a cura di  Alessandro Brizioli che indirizza i soci alla compilazione del profilo professionale e  all’inserimento del curriculum sulla piattaforma JOBNET.
 
Le attività dell’AVI non finiscono qui. Diverse le convenzioni stipulate in questi mesi, come il già annunciato accordo con l’università Guglielmo Marconi che apre agli associati un panorama di corsi di laurea dell’ateneo di altissimo livello. O ancora la convenzione stretta con lo Studio Informatica con opzioni di abbonamento convenienti per la gestione informatizzata dei documenti, non ultima la PEC, la posta elettronica certificata, e la convenzione con una catena alberghiera romana per chi avesse bisogno di sostare nella capitale. Infine, “last but not least”, il vaglio di nuove convenzioni da stipulare con altre professionalità utili alla categoria come amministratori di condominio, avvocati, commercialisti, ingegneri, geometri, periti, agenti immobiliari.
 
Assemblea Nazionale A.V.I. – Roma 28 marzo 2014, 10.30 – 18.00
Centro Congressi Cavour (via Cavour n. 50).
 
NB: Rilascio dell’attestato di QUALIFICA PROFESSIONALE per i soci che non hanno partecipato alla giornata del 16 dicembre 2013.
Rilascio di due crediti formativi (per chi partecipa solo al mattino)
Rilascio di sei crediti formativi (per chi partecipa all’intera giornata).

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.