FONDI UE, FORTUNATO: “DE LUCA FA COME IL MAESTRO DO NASCIMIENTO

“Sui fa come il maestro Do Nascimiento: dà i numeri e, dallo scranno della propria esaltazione emotiva, si dà alle predizioni affermando che solo e soltanto lui ha i superpoteri, quelli davvero magici per risollevare le sorti di chicchessia. Ne prendiamo atto”.

Lo afferma il consigliere regionale del gruppo Caldoro Presidente del Consiglio regionale della Campania, Giovanni , per il quale ”sulla governance dei Fondi Europei, i fatti, confortati dalle ottime valutazioni formulate in sede nazionale e europea, dicono tuttavia il contrario di quanto asserisce De Luca”.
“Lo smentiscono i tecnici del governo, – prosegue Fortunato – lo smentiscono i vertici di Bruxelles, ieri anche con il vice presidente Tajani, e lo smentisce l’Anci che certamente non è mai stata tenera col governo regionale ma che ha pienamente compreso come, per la prima volta nella storia della Campania e a differenza di quanto accadeva con Bassolino, Valiante e De Luca, l’assegnazione delle risorse non ha fatto distinzioni politiche e tutti i Comuni, grandi e piccoli, sono stati messi nelle condizioni di potervi accedere”.
“Ricordo, per concludere, che alla fine non ha avuto ben donde il Maestro Do Nascimiento a imbonire le, per fortuna poche, malcapitate vittime – conclude Fortunato -, perché a emettere la sentenza definitiva ci ha pensato, come accade sempre, il tribunale della Storia: il cialtrone era lui”.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.