Maria Anna Sansone e Nabil Pulita plaudono alle domeniche ecologiche proposte dal Comune di Napoli

 

I candidati alle Europee della lista Green Italia – Verdi Europei ritengono sia necessario ridurre le emissioni e il numero di auto in città e questo è un primo, importante passo

 

«Crediamo che le domeniche ecologiche a Napoli siano il modo migliore per educare i cittadini a riappropriarsi della città, andare a piedi e riscoprire la convivialità» i candidati nella lista Green Italia – Verdi Europei alle Europee 2014, Maria Anna Sansone e Nabil Pulita, accolgono favorevolmente il provvedimento proposto dalla Giunta comunale di Napoli per il contenimento dell’inquinamento atmosferico e dispositivo di traffico per le domeniche ecologiche.
«La cosa positiva è che le domeniche ecologiche non saranno un evento isolato, ma dureranno fino al 31 dicembre 2014. Una delibera necessaria per poter ridurre l’inquinamento atmosferico, che speriamo possa smuovere le coscienze dei cittadini, dal momento che i dati sull’inquinamento in alcune zone della città non sono affatto confortanti».
Domenica 11 maggio, a piedi o in bici, sarà un’occasione per vivere a pieno la città, grazie anche alle associazioni e ai cittadini attivi sul territorio che hanno organizzato eventi in occasione della prima delle domeniche ecologiche.
«Noi ambientalisti della lista Green Italia siamo da sempre in prima linea per promuovere l’uso di mezzi alternativi come la bici, i mezzi pubblici, veicoli elettrici o il car sharing, per abbattere l’inquinamento e ridurre il numero di automobili in giro per la città» sostengono i candidati «E le domeniche ecologiche servono appunto per educare la cittadinanza a spostarsi in modo alternativo, scoprendo i luoghi splendidi della nostra città».

Exit mobile version