Lavoro: Nappi Regione Campania, sinergia con Confcommercio per garanzia giovani

Firmato il protocollo tra assessorato al e giovani imprenditori
“Abbiamo in campo 650 milioni di euro per sostenere i giovani campani dai 15 ai 29 anni. La sinergia con permetterà di far entrare nel circuito dei finanziamenti le imprese che saranno poi la destinazione dei nostri ragazzi. Si tratta di una collaborazione finalizzata a dare prospettive, opportunità e un presente ai giovani”.

Lo ha detto Severino , assessore al Lavoro della , a margine della firma del protocollo di intesa tra l’Assessorato al Lavoro regionale e i Giovani Imprenditori di Confcommercio Napoli per la promozione del piano Garanzia Giovani nell’ambito delle aziende del terziario, della distribuzione e dei servizi.
“Nonostante la crisi – ha spiegato Nappi – siamo impegnati con le parti sociali per coinvolgere le imprese in questo progetto”.
“Al momento ci sono 25mila richieste da parte di giovani a fronte di 4mila aziende: il nostro obiettivo è aumentare il numero delle imprese coinvolte, considerando che il 70% del mondo lavorativo campano appartiene al terziario”, ha evidenziato , presidente di Confcommercio Napoli Giovani Imprenditori.
“L’accordo prevede una sinergia con gli associati che metteranno a disposizione le loro strutture per rendere operativo e funzionale il piano: in questo modo i giovani non saranno più abbandonati al termine del percorso di studi, ma potranno usufruire di un’azione di accompagnamento con esperienze on the job nelle aziende del terziario, dei servizi e del turismo. Ma anche durante il percorso formativo sarà possibile un’alternanza tra scuola e lavoro”.
“Confcommercio ha avvertito l’esigenza di attivarsi per dare ai ragazzi campani la possibilità di trovare un posto di lavoro – ha concluso il numero uno dei commercianti napoletani – Con l’apporto dell’assessorato e dei giovani che fanno parte della nostra associazione possiamo portare a termine progetti concreti”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.