Svimez, Maisto: “serve lavoro comune, non demagogia sinistra”

Giuseppe Maisto

 

“Il Sud è indietro ed oggi lo scoprono anche i parlamentari Pd che invadono le agenzie con dichiarazioni ed analisi. C’è da lavorare, lo devono fare tutti. Non serve la demagogia e la campagna elettorale. Serve il lavoro comune. Governo, regione, enti locali e parti sociali”.

Lo afferma il presidente del gruppo ‘Caldoro Presidente, Giuseppe Maisto, per il quale, “il governo deve riequilibrare le risorse e snellire le procedure per far spendere bene e meglio. Il Sud, in altre parole, deve entrare nella agenda di Governo in maniera più decisa”.

“Sia chiaro però a tutti i parlamentari improvvisati analisti – aggiunge Maisto -: se la Campania regge, sopravvive, è grazie all’azione della Giunta Caldoro. Inutile ricordare i numeri del disastro che, in una congiuntura nazionale, hanno indebolito di più la Campania. Noi alla crisi abbiamo aggiunto infatti venti anni di sciagure e pessima politica”.

“Oggi abbiamo messo in campo – conclude Maisto – una azione di risanamento senza precedenti ed una migliore capacità di spesa dei fondi europei. Senza questo saremmo alla notte dei tempi. Invece, di nuovo c’è che la Campania, soprattutto rispetto alle altre regioni del Sud, recupera”.

Exit mobile version