Apre Vision Center, centro oculistico che punta su: qualità, carattere, correttezza

Il Prof. Michele Rinaldi presenta sabato alle 11 a Napoli, insieme ai dati sulle patologie retiniche in Italia e Campania, il centro oculistico Vision Center, già considerato nuovo polo d’eccellenza nel campo dell’oftalmologia dell’intera regione. Il gruppo di patologie oculari come glaucoma, retinopatia diabetica, degenerazione maculare legata all’età e occlusione vascolare retinica, occupa nel mondo, il secondo posto tra le cause della cecità. In Campania circa 800.000 persone sono affette da tali patologie, di qui la necessità di una diagnosi precoce e un corretto intervento terapeutico per limitare danni visivi irreversibili. Vision Center, il nuovo centro diagnostico oculistico napoletano che si avvarrà della consulenza del Prof. Rinaldi, docente dell’insegnamento di Chirurgia del segmento posteriore presso il Corso di Specializzazione in Oftalmologia e della Seconda Università e di un nutrito team di collaboratori, nasce con l’obiettivo di offrire al territorio una valida alternativa diagnostica e terapeutica in campo oftalmologico. L’obiettivo principale è diventare un polo di riferimento per la diagnosi e la cura delle più importanti patologie oculari. Vision Center propone un nuovo modello di oculistica nel panorama privato italiano con un’organizzazione multidisciplinare, sofisticate attrezzature, elevata qualità del personale, e massima attenzione per le tasche del paziente. In particolare si potranno praticare: fluorangiografia retinica, oct spectral domain, ecografia oculare, studio del glaucoma, trattamenti laser, supporto chirurgico. L’esperienza di Michele Rinaldi e dei suoi collaboratori, autori di numerose pubblicazioni scientifiche internazionali, il lavoro in sinergia con medici di altre strutture, l’attenzione, il rispetto e la cura del paziente, confermano il carattere distintivo del centro oculistico Vision Center, e l’ambizione a diventare punto di riferimento per Napoli e la Campania. Oggi in Campania, in decine di strutture, le liste di attesa per una visita superano i tre mesi, con enormi rischi per chi è affetto da patologie oculari, e necessita di diagnosi e cure. Vision Center grazie anche a tariffe contenute, mira ad accelerare i tempi di attesa, e a promuovere campagne di sensibilizzazione sull’importanza della prevenzione. “La diagnosi precoce e l’immediato approccio terapeutico – spiega il Prof. Rinaldi – sono attualmente, l’unica possibilità per contenere i danni visivi secondari a patologie come retinopatia diabetica, degenerazione maculare legata all’età, occlusioni vascolari o glaucoma. Una visita regolare dal proprio medico oculista, ma soprattutto un attento screening con le attualissime metodiche diagnostiche a nostra disposizione, consentono, di individuare e combattere la malattia prima che determini danni irreversibili”.

Matilde Rocca

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.