Rivellini: ho scritto a Caldoro ed ai segretari regionali della coalizione per evitare finzioni e discutere delle cose da fare

, Coordinatore Regionale dei Popolari per l’Italia, ha rilasciato la seguente dichiarazione: «Dopo il successo della nostra manifestazione di venerdì scorso, in cui si è registrato l’entusiasmo e l’interesse di cittadini e amministratori locali principalmente per le cose da fare e non certo per i nomi da scegliere, ho scritto oggi ai coordinatori regionali di , , e ed al Presidente Stefano Caldoro perchè trovo stucchevole il dibattito che vediamo sulla stampa in ordine a veti, pseudo-veti, alleanze e nomi per le prossime regionali.

In una regione dove la crisi è ormai a livelli gravissimi, Stefano Caldoro, che come credo desidera ricandidarsi, deve invitare tutti i segretari regionali dei partiti della sua coalizione per compiere un bilancio delle cose fatte e riflettere su ciò che non si è portato a termine.
Si lavori ad un’intesa programmatica che non può e non deve essere sui veti romani, che dipendono da simpatie o convenienze, ma si deve incentrare sull’approfondimento delle questioni fondamentali per la Campania come: sanità, trasporti, credito, lavoro, sviluppo, ambiente, fondi Ue, ecc.
Il confronto servirà a capire se su questi ed altri temi cruciali c’è un’intesa per una coalizione che sappia vincere non solo le elezioni ma anche la sfida del progresso ed i un futuro migliore per la Campania. Tutto il resto è fuffa».

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.