Pensioni, Ferri: “diritti acquisiti, serve via d’uscita”

Sono queste le parole del Sottosegretario alla giustizia al Forum della

“Sul tema dei diritti acquisiti in materia previdenziale la Corte Costituzionale ha indicato una via d’uscita nella ragionevolezza: bisogna dunque capire come legiferare in maniera equilibrata seguendo i principi di equitá e di solidarietá fissati anche nella nostra Costituzione”. Lo ha affermato oggi il sottosegretario alla Giustizia, Cosimo Maria nel corso del forum sul futuro delle libere professioni, promosso dalla Cassa Ragionieri, presieduta da Luigi Pagliuca. “Si pone un problema di sostenibilita’ economica”, ha osservato l’esponente del governo, “ma occorre anche immaginare un cambiamento del ruolo delle Casse di previdenza”.

“Quanto ai privilegi e alle pensioni d’oro”, ha sottolineato Ferri, “il problema esiste, in particolare in un momento di forte crisi come quello che stiamo attraversando: spiegare l’erogazione di certe cifre a chi oggi ottiene pensioni minime appare certamente difficile”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.