IACP, accolto emendamento Nappi (FI), equiparati i canoni di locazione dei garage aquisiti dopo l’assegnazione dell’alloggio

La Commissione bilancio del Consiglio regionale della Campania ha espresso parere favorevole all’emendamento al collegato alla finanziaria che determina la equiparazione tra i canoni di locazione dei garage di proprietà attribuiti contestualmente agli alloggi residenziali e quelli assegnati successivamente. Il testo, presentato dal consigliere regionale Sergio , qualora fosse approvato dall’aula, inciderebbe direttamente sulla disciplina per la fissazione dei canoni di locazione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica contenuta nella legge regionale n.19 del 1997.

“Dopo il via libera dell’Aula – spiega Nappi – si porrà fine ad una disparità di trattamento che penalizza molti utenti dell’Istituto autonomo case popolari. Il canone di locazione dei box realizzati e dati in locazione dopo l’assegnazione dell’alloggio residenziale è, infatti, di gran lunga superiore a quello pagato da chi il garage lo ha avuto assegnato contestualmente all’abitazione. Una condizione, questa, che lede i diritti degli assegnatari che hanno avuto la possibilità di avere una pertinenza solo in un secondo momento. In ragione di ciò, i garage sono rimasti in molti casi inutilizzati a causa dell’elevato costo dei canoni. Il dispositivo accolto – aggiunge il Consigliere regionale – è indirizzato a favorire un trattamento equo ed univoco per tutti gli assegnatari e il pieno utilizzo dei box, senza comportare alcun onere a carico né dell’Istituto Autonomo Case Popolari né della Regione”.

“Esprimendo parere favorevole a questo emendamento, la maggioranza di centrodestra ha dimostrato sensibilità alle esigenze delle fasce sociali più deboli della popolazione e – conclude Nappi – si avvia a porre fine ad una disparità di trattamento penalizzante per tantissimi utenti dell’Iacp.”

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.