Regionali: Salatiello (FI), “Mi candido per creare sviluppo e rilanciare l’occupazione in Campania” #elezioni2015

 

A poche ore dalla presentazione delle liste per le elezioni regionali del 31 maggio che hanno ufficializzato la sua candidatura nelle fila di , ha ricevuto a Quarto l’abbraccio dei suoi concittadini a cui ha voluto personalmente scrivere e indirizzare anche una lettera.

 

Il gazebo informativo allestito ieri in Piazza Santa Maria è stato il primo appuntamento ufficiale di una campagna elettorale che la porterà in giro per tutti i 92 comuni della provincia di Napoli. “Sono voluta partire da Quarto perché questa è la mia città ed è qui che vivo. Grazie alla mia candidatura Quarto potrebbe avere per la prima volta nella sua storia un diretto rappresentante in Consiglio Regionale e questa è un’opportunità unica per portare direttamente in Regione le problematiche della città suggerendo soluzioni adatte a Quarto ed esplorando, ad esempio, la possibilità di veicolare fondi europei sul territorio. Profonderò tutto il mio impegno per restituire a Quarto il decoro che merita, affinché divenga una vera città con luoghi di incontro e di crescita culturale, morale, sociale; un punto di riferimento nell’area flegrea a due passi dal mare e dalla cultura.

Ma le stesse energie le riserverò anche per favorire una ripresa economica ed occupazionale della consentendo a tanti ragazzi come me di poter fare qui, nella loro terra, le esperienze professionali necessarie alla loro crescita”, ha affermato la Salatiello, che ha poi espresso le sue proposte programmatiche da portare in Consiglio Regionale: “È necessario puntare con determinazione sul turismo e sulla tutela ambientale innanzitutto, e poi sulla promozione delle nostre eccellenze all’estero, sul corretto utilizzo dei fondi europei, sul recupero della balneabilità del mare – in particolare del litorale domitio-flegreo -, sul risanamento del dissesto idro-geologico e sull’internazionalizzazione de lle aziende campane. Ritengo che creare sviluppo e occupazione in sia possibile con un’azione fatta di impegno quotidiano, competenza ed onestà e valorizzando al massimo il meraviglioso patrimonio naturale, artistico e culturale di cui disponiamo.
Sono questi valori e temi in cui credo fermamente e che voglio far conoscere a tutti gli elettori da qui al 31 maggio per meritarmi la loro preferenza”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.