Notai in commissione Finanze: ddl concorrenza rischia di stravolgere sistema economico

L’associazione italiana cattolici è stata ricevuto oggi per una audizione dalle commissioni riunite finanze ed attività produttive della Camera.
“Abbiamo ribadito la forte necessità di tutela della certezza dei traffici giuridici immobiliari con un accesso certosino ai registri immobiliari. Le linee normative che scaturirebbero da questo provvedimento comporterebbero di fatto uno sconvolgimento del sistema ordinamentale attualmente vigente nei settori immobiliare e societario, con pericolose ricadute per la tutela dei cittadini”, dichiara il presidente dell’Ainc . Una critica non pregiudiziale al che però rischia di “generare una incertezza sui traffici giuridici e sul mercato in generale, con disincentivazione degli investimenti nazionali ed esteri, abbassamento del tasso di competitività del Paese.
In un’economia prevalentemente immobiliare, come quella italiana ed europea, dove il 50% della ricchezza si muove attraverso il credito ipotecario, risulta strategico per la certezza del diritto e del mercato il sistema notariato”, ha osservato ancora Roberto Cogliandro che nelle prossime settimane terrà ad Assisi la II assemblea dell’Ainc.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.