Si torna a parlare di Di altri sguardi di Mariano Bellopede

Il 24 agosto, a uno, nell’ambito della trasmissione di Max De Tomassi Brasil, si torna a parlare di – Racconti dal , ultimo Copertina dialtrisguardiSi torna a parlare di Di altri sguardi di |lavoro discografico di , prodotto da POLOSUD, storica etichetta napoletana diretta da Ninni Pascale e dalla BANCO FACTORY (fucina creativa del BANCO DEL MUTUO SOCCORSO diretta da Mario Valerio Nocenzi), un disco fortemente ispirato, che va oltre la musica: ognuno dei dieci inediti di Bellopede è ispirato ad un evento della recente storia del Mediterraneo (dalla primavera araba ai viaggi di speranza, dai migranti ai racconti dei viaggiatori in barca a vela).
Il pianista e compositore napoletano sarà ospite della trasmissione dalle ore 19.30 alle 21.00, per presentare il suo terzo lavoro. Dopo due dischi all’attivo, incisi entrambi col progetto ViaggioInDuo, interamente insieme al flautista Carmine Marigliano, Bellopede torna a far palare di sé con un progetto di più ampia formazione: ad un trio di base (formato dallo stesso Bellopede al pianoforte, Alex Anzalone al basso elettrico, acustico o contrabbasso e Davide Esposito alla batteria), si affiancano altri musicisti tra cui: Gigi Patierno ai fiati, Gino Evangelista all’oud, Federico Luongo alla elettrica, gli Ondanueve String Quartet e la voce di Alessio Arena, vincitore di Musicultura 2013 (anche autore del testo dell’unica canzone contenuta nell’album: UNA CANZONE BIANCA). Ad ogni brano, all’interno del booklet, è associato un piccolo testo (da una poesia di Nazim Hikmet o di Erri De Luca, ad un racconto di Gianluca Solera, da un articolo di Massimiliano Virgilio ad un’intervista di Simone Perotti di Progetto Mediterranea) che conduce ad un ascolto ancora più poetico. Il tutto associato visivamente alle foto di Alessandro Bellopede, reporter di viaggi, che con il suo obiettivo ha ispirato il lavoro musicale del fratello.
Per apprezzare live la musica di Mariano Bellopede e le sue ultime creazioni artistiche, bisognerà invece attendere il 17 settembre, data in cui è previsto il prossimo concerto, che si svolgerà al nell’ambito della rassegna Estate a Napoli, patrocinata dal Comune.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.