Il piano dell’UNICEF per aiutare i bambini e rifugiati in Europa

Giacomo Guerrera, presidente dell’ Italia: “In Italia abbiamo lanciato la campagna di raccolta fondi ‘Non è un viaggio. È una fuga. Aiuta i in pericolo’ a sostegno dei rifugiati e ”.

 

Appello da parte dell’Unicef sull’emergenza migranti. Stavolta non si parla di uomini, rifugiati o presunti terroristi ma di bambini. Il numero di giovani rifugiati e migranti in arrivo in è incrementato negli ultimi mesi, e l’organizzazione sta già aumentando il suo sostegno in Croazia, Serbia e Ex Repubblica Jugoslava di Macedonia oltre a elargire un supporto ai governi e partner locali per identificare le necessità in Grecia, Ungheria, Slovenia e Austria.
In una nota, l’Unicef ricorda che sono più di 7 milioni i bambini bisognosi di assistenza. Dei 903 milioni di dollari richiesti per il 2015, fino ad ora quest’anno è stata raccolta solo circa metà.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.