Parte a Roma “Cucine di strada”

Si inizia giovedì 8 per finire domenica 11 ottobre
La città eterna si apre ai sapori di strada con una tre giorni all’insegna di cibo, storia e passione. Il teatro avrà come location le strade e le piazze della vecchia Garbatella e sarà formato da circa una quarantina di esercizi dedichi alla ristorazione che prepareranno il loro cibo direttamente in strada, via Francesco Passino, piazza Damiano Sauli, via Giacomo Rho, via Giustino De Jacopis, piazza Sant’Eurosia, Parco Nobels.

Numerose appunto sono le partecipazioni, spazio al ristorante “Le Sicilianedde: cibo di Strada siculo, pane e panelle, arancine, pane ca’ meusa, sfincione, cannolo siciliano”, Ascoli porta le sue famigerate olive grazie a “La Bottega delle Olive Ascolane”Arrosticini.
Immancabile la pizza de “La Gatta Mangiona”e la pizza napoletana preparata da l’Antica Pizzeria Donna Regina che delizierà con pizze fritte e frittatine di pasta. Non solo pizza ma anche gastronomia pugliese con “Quelli della Bombetta” “Il Panzerotto”,” La Putea”, il pasticciotto pugliese. Se la Puglia non è il vostro paradiso, si possono assaggiare le specialità del Molise grazie al Molisanissimo oppure La Focacceria Umbra: cicotto di grutti e norcineria umbra per arrivare poi agli arrosticini abruzzesi grazie al “Bracerie di Strada”. Potenza invece è rappresentata da “Effess”.
Sono tante le specialità extra regionali ma  altrettanta sarà la qualità romana rappresentata grazie a “Gabriele Bonci di Freetto”. Ancora Lazio con il pesce preprato da “Porta Maggio Bistrot”, “Mind. Cibo” per la mente con colazione romana le bombe e i maritozzi, Ketumbar: cibo di strada ancora in pentola e il “Birrificio Pontino & Elav Brewery”. Birra Alta Quota & Terrae: birre e cartoccio di alice fritte Il “Caffè Grecco” sarà presente con i suoi bignè fritti. Supplizio: supplì rossi e bianchi con rigaglie, panino con la porchetta.

Escursus culianario anche per attraverso il mondo con “La Cucaracha” per il cibo di strada messicano, Mezè Bistrot: cibo di strada del mediterraneo, cous cous, kebab, Food on the road: cibo di strada creativo e gourmet, Aromaticus.

Non mancheranno poi i classici furgoni ambulanti, vere e proprie eccellenze italiane con: Ape Romeo, Mozao: gnocco fritto e tigelle, Food Family: panini gourmet, Ape Magna: panino con la ciriola, L’Appetito: polpette on the road, Kombinando: succhi di frutta e centrifughe, Gricia on the Road: ravioli in movimento, Rec: panini americani, BBQ Valdichiana: burgeria e birra, Pesce fritto e non solo : cartoccio di pesce fritto, Fuori di Mente: cibo di strada nazionale ed internazionale, Green Bistrot: wrap vegetariani e vegani.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.