Siamo pronti per la sfida Giubileo

Accordo fra Intelligence e Polizia funziona
“Siamo pronti ad affrontare la sfida del Giubileo in termini di per i pellegrini ma anche per i cittadini romani. E, in questo senso, siamo confortati dall’ottimo risultato ottenuto per 2015”

Sono le dichiarazioni alla trasmissione Voci del Mattino di Radio1 Rai, il ministro dell’Interno Angelino ; parole queste che vengono ad un mese dall’inizio del Giubileo e poi continua: “C’era molto timore, alla vigilia di Expo, per i possibili attacchi alla sicurezza del sito e anche per le infiltrazioni mafiose. Ebbene, abbiamo constatato pochissime denunce, perché pochissimi sono stati i reati commessi, e abbiamo realizzato un Expo ‘mafia free’, giacché abbiamo contenuto al minimo ogni possibile penetrazione della criminalità organizzata”. il guardasigilli continua affermando per quanto concerne il Giubileo già esiste l’esperienza del Giubileo del 2000, che vide il paese reggere il confronto. Il 3 novembre è stata inoltre organizzata la riunione del Comitato nazionale per l’ordine e la sicurezza pubblica, che si è occupato nello specifico del Giubileo. ha così illustrato l’esecuzione di gruppi di lavoro che si occuperanno delle questioni relative agli aspetti organizzativi e strutturali, e un altro gruppo che sovrintenda la pianificazione e la gestione dei grandi eventi, per il migliore svolgimento del Giubileo.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.