M5S Iniziano i lavori in commissione al Senato sull’affare assegnato Cava Monti

Inizia il ciclo di audizioni informali per l’affare assegnato n. 590 sulla Cava Monti, la ex cava di tufo in provincia di Maddaloni () dove sono stati sversati ed interrati centinaia di migliaia di tonnellate, di rifiuti tossici e speciali.

La prima audizione si svolgerà Mercoledì 18 Novembre alle ore 8.45 , presso la XIII Commissione permanente del della Repubblica, ad essere audito per primo sarà il dott. Donato Ceglie, attuale procuratore di Bari, che avviò le prime indagini nel 2010. Successivamente alle ore 15 dello stesso giorno, verranno auditi, la dott.ssa Maria Antonietta Troncone attuale procuratore di S. Maria Capua Vetere e i sostituti procuratori, dott.ssa Federica D’Amodio e dott. Giacomo Urbano della stessa Procura.

“Ci aspettiamo da queste importanti audizioni dettagli e particolari che possano aiutare i membri della commissione a comprendere bene la gravità delle conseguenze relative al disastro ambientale perpetrato a Cava Monti”

dichiara la senatrice portavoce del e membro della commissione ambiente del Senato , che aggiunge:

“vogliamo monitorare tutte le fasi dei lavori da svolgere e dare un fattivo contributo come commissione affinché tutta la procedura venga portata a termine anche rispetto alle analisi, messa in sicurezza e bonifica. Troppe volte i problemi vengano lasciati irrisolti, ci stiamo impegnando perchè non vogliamo che questo avvenga anche stavolta per Cava Monti “.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.