Roma – Giubileo, partito il piano sicurezza

Saranno più di 2.000 le persone impegnate per garantire il normale svolgimento dell’evento. Grande attenzione anche sul controllo del trasporto pubblico; con le forze dell’ordine presenti sugli . Stop a droni ma puntare effettuare attività di prevenzione ed intelligence per evitare che si alzino in volo.

Nella capitale è partito il della ; le misure sono volte a rassicurare pellegrini e non che accorreranno nella città eterna per il . Sono oltre 2.000 gli uomini che lavoreranno tutti i giorni. a questi si aggiungeranno successivamente altre risorse in occasione degli eventi.
Il dispositivo presentato venerdì dal Questore di Nicolò D’Angelo e dal prefetto , è stato potenziato e modificato in relazione ai recenti attacchi terroristici di . Tutti gli obiettivi sensibili ovvero palazzi istituzionali, le ambasciate e i luoghi di maggiore afflusso turistico di , come piazza San Pietro, le basiliche, il Colosseo saranno sorvegliati speciali.
Maggiori controlli anche nei luoghi nelle periferie, nelle via della , e in porti e , oltre a un potenziamento degli accertamenti per i bed and breakfast. Lo e gli eventi sportivi subiranno controlli più rigidi e saranno utilizzati sistemi elettronici. Sul traffico aereo stop ai droni.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.