A Napoli il cimitero delle fontanelle per i più piccoli e turisti a 4 zampe

CON

 

La  novità del  prossimo week end a è la festa di Sant’Antuono Abate, dedicata a cani, gatti & co, assieme alla visita al per i piu’ piccoli  con Mani e Vulcani Kids. Questi, nel  dettaglio,  i due appuntamenti  pensati dall’Associazione culturale:

16-17 gennaio – La festa di Sant’Antuono Abate. La festa di Sant’Antuono, a spasso con cani e porci nel borgo di Sant’Eligio a Napoli. Era un’ antichissima usanza portare il giorno 17 gennaio, festa di Sant’Antuono, gli animali a

il cimitero delle fontanelle
il cimitero delle fontanelle

benedire, oltre che nella chiesa di Sant’Antonio Abate, anche nella chiesa di Sant’Eligio Maggiore. Mani e Vulcani propone una visita con gli  amici a due, quattro e mille zampe. Appuntamento: ore 10.30 esterno Chiesa di Sant’Eligio Maggiore. Quota di partecipazione: 8,00 euro . Prenotazione obbligatoria 081.5643978
16-17 gennaio – Capuzzelle per i più piccoli, il Cimitero delle Fontanelle con Mani e Vulcani Kids. Scopriremo con MANI E VULCANI kids come un’antica cava di tufo, simile ad una caverna, è diventata nei secoli un luogo di sepoltura, dove si incontreranno personaggi che hanno dato vita a tante storie strane. Camminando silenziosamente all’interno del cimitero , mito, leggenda e realtà si uniscono in un emozionante racconto.  Appuntamento: ore 10.30 esterno Cimitero delle Fontanelle, via Fontanelle 80. Quota di partecipazione: bambini 5,00 euro; adulti 5,00 euro. Prenotazione obbligatoria : 081.5643978
16-17 gennaio – Cimitero delle Fontanelle. Per chi non ha bambini al seguito, la visita “classica” al Cimitero delle Fontanelle, durante la quale si potrà conoscere lo strettissimo rapporto del popolo napoletano con la morte. Appuntamento: ore 10.30 esterno Cimitero delle Fontanelle, via Fontanelle 80. Quota di partecipazione: 7,50 euro-Prenotazione obbligatoria

Print Friendly, PDF & Email