Sitting volley a Nola (NA)

Sal 22 al 24 gennaio (venerdì pomeriggio-domenica pomeriggio) la nazionale di svolgerà un collegiale a (Na) presso il PalaSport Giovanni Merliano.
La visita della nazionale femminile paralimpica sarà al centro del progetto “Tutti su per terra” promosso dall’Assessorato allo Sport del Comune di Nola che intende promuovere valori quale solidarietà, rispetto e coinvolgimento circa il tema della disabilità. La nazionale di sitting volley femminile (pallavolo da seduti) rappresenta un sogno con cui la Fipav sta provando, anticipando i tempi, ad abbattere il muro dell’indifferenza e della discriminazione che ancora divide il mondo dei normodotati da quello dei disabili. Pertanto, nonostante si tratti del primo passo, la Fipav ha deciso di iscrivere la nazionale femminile di sitting volley al torneo di qualificazione Paralimpica che si svolgerà in Cina dal 17 al 23 marzo. Quella di Nola sarà dunque una tappa fondamentale nel processo di crescita di un gruppo che sogna di portare grandi soddisfazioni allo sport italiano.

Il giorno 22 gennaio la nazionale femminile di sitting volley sbarcherà a Nola dove svolgerà il primo allenamento al prima di presentarsi alla città bruniana nel corso di una conferenza stampa che si svolgerà, a partire dalle 19, presso la sala consiliare del Comune di Nola. Il giorno seguente, sabato 23 gennaio, alle ore 10, presso il di Nola si terrà un’amichevole tra la nazionale femminile di sitting volley e la rappresentativa campana maschile di sitting volley. Il tutto si svolgerà alla presenza degli alunni della Scuola Giovanni Merliano in un clima di grande festa e partecipazione. Domenica, infine, prima della partenza, la nazionale femminile di sitting volley svolgerà l’ultimo allenamento al .

Inutile sottolinearvi quanto sia importante la presenza di tutti gli organi di informazione, soprattutto all’evento in programma sabato mattina. In quella circostanza saranno presenti i massimi esponenti di Fipav, Fipav ed istituzioni locali e regionali che porteranno il loro particolare e sentito in bocca al lupo ad un gruppo di super atlete azzurre. Tra le fila della nazionale italiana femminile di sitting volley segnalo la presenza dell’allenatore nolano, Guido Pasciari e di 5 atlete campane.

Print Friendly, PDF & Email