Sanità, D’Anna (Ala) a Lorenzin: “Ministro invii ispettori alla Asl Napoli 2. Diabetici assistiti in strutture fatiscenti e prive di autorizzazioni”

“L’80 per cento dei poliambulatori e dei laboratori dei centri pubblici sono privi del decreto di apertura e di funzionamento. E la maggior parte delle strutture pubbliche non trasmette il riepilogo dell’attività al Mef tramite piattaforma Sogei…”

 

“…In particolare in , dove sarebbe il caso di mandare gli ispettori alla Asl Napoli 2 perché i diabetici sono assistiti in strutture fatiscenti e prive delle necessarie autorizzazioni di legge nel mentre quelle private che ne erano in possesso, sono state chiuse”. Lo ha detto il senatore  del gruppo (Alleanza Liberalpopolare Autonomie), nell’interrogazione a risposta immediata (Question Time) rivolta al , Beatrice  in materia di “prevenzione vaccinale e profilassi”.

Richiamando l’attenzione dell’esponente del sulla “vulgata in atto che tende a ritenere inutili e addirittura dannosi i vaccini” D’Anna ha sollecitato il Ministero della Salute affinché produca “una campagna di controinformazione rispetto a notizie del tutto fuori luogo sulla pericolosità delle ”. La gente, d’altronde, ha ricordato ancora il senatore di Ala: “non distingue più tra obbligatorie e consigliate o promosse dal Ministero. Insomma, tra ciò che è facoltativo e ciò che è realmente obbligatorio”. “Tanto vale allora – ha concluso – emanare una norma apposita che renda realmente ‘obbligatorio’ ciò che di fatto obbligatorio è già”.

Print Friendly, PDF & Email