Solo talenti al Panteatro Festival

Armando De Rosa riceve il premio Panteatro Antonio Diana
Armando De Rosa riceve il premio Panteatro Antonio Diana

Si è conclusa nel week-end la Prima edizione della rassegna teatrale promossa dall’associazione , che ha avuto il patrocinio del e della cittadina. Presidente della Giuria critica,

 

“Sono onorata di aver incontrato e visto sul palcoscenico, giovani artisti provenienti da tutta Italia. A loro auguro brillanti successi futuri, per una splendida carriera professionale e spero che ricorderanno per sempre Villaricca e l’esperienza umana, sociale e lavorativa, che hanno vissuto nella nostra città”. Lo ha detto Annamaria Porcelli, presidente della giuria critica della Prima edizione del Panteatro Festival, che si è concluso nel week-end appena trascorso. L’idea del Festival di monologhi e corti teatrali, nasce dall’’associazione Teatro Madrearte, che ha ricevuto il patrocinio del Comune di Villaricca e della Pro Loco cittadina, guidata dal presidente Armando De Rosa, sempre pronto a sostenere iniziative culturali. Il Festival si è articolato in una prima fase selettiva e nella finale che ha visto le esibizioni sul palco del Teatro Madrearte di Villaricca, dei 5 finalisti in gara. Nella serata di sabato 23 è andata in scena la sezione monologhi, mentre  domenica 24 e lunedì 25, sul palcoscenico si sono avvicendate quattro compagnie per la sezione corto teatrale.

A promuovere gli attori e le compagnie finaliste provenienti da diverse città d’Italia, ben 3 giurie:  la giuria critica, popolare e studentesca, quest’ultima composta da studenti degli Istituti di Giugliano in Campania (Itis Galvani, Liceo De Carlo, IIS Minzoni, IPIA Marconi) ed il Liceo  Cartesio  Villaricca. Primo classificato per la sezione monologhi: Nicola Mariconda con “un buffo riadattamento di tre misteri”. In premio una borsa di studio di €200,00 oltre la possibilità di rappresentare una propria opera nella prossima stagione teatrale. 1° classificato Giuria studenti: menzione speciale a Giuseppe Barbieri; 1° classificato Giuria popolare: Domenico Vincenzo Tufano. Premi per la miglior messa in scena a Maria Claudia Pesapane

I premiati del corto teatrale: 1° classificato “un amore d’altri tempi” compagnia NovArt officine; 1° classificato giuria studenti: “insostituibile” compagnia Tiandio; 1° classificato giuria popolare e miglior messa in scena:  “Verde Bugia” Nuda Compagnia; miglior regia Antonella Fittipaldi per “Verde Bugia”; miglior testo e miglior attrice:  Mena Vasellino per “ti amo da morirNe” compagnia Molise Cultura; miglior attore Diego Macario. Alle compagnie e gli attori vincitori, oltre ai diversi premi di produzione, è stata assegnata una composizione artistica composta dal pane di Villaricca ed una tavola da palcoscenico, simboleggiando le radici di Panicocoli ed il teatro che da diversi anni l’associazione Madrearte promuove proprio nel comune villaricchese.

Al presidente della Pro loco di Villaricca, dott. Armando De Rosa, un riconoscimento assegnato  per aver patrocinato e sostenuto il Panteatro Festival, progetto ideato dallo stesso direttore del Teatro Madrearte, l’autore-attore-regista Antonio Diana.

Durante le tre serate, diversi sono stati gli eventi e gli interventi artistici, tra cui le esibizioni del comico Lino Barbieri e del giovano attore-cabarettista Stefano Russo. Al termine della serata conclusiva, il palco del Madrearte si è prestato ad un banchetto intimo ed elegante con una particolare degustazione di prodotti tipici offerti da diverse attività commerciali di Villaricca.

Print Friendly, PDF & Email