Comune, Gallo (IdV): trasporti, più mezzi con fondi europei

“Bisogna dimezzare i tempi di percorrenza su gomma e su ferro; una città turistica senza un piano di mobilità è una città dalle potenzialità dimezzate”.

A dirlo è Alessandra Gallo, capolista al consiglio comunale di Napoli per «Italia dei Valori» insieme al uscente IdV Giovanni Formisano. “Il trasporto su gomma dev’essere rafforzato – aggiunge –. Non è un mistero, e lo ha detto anche il sindaco Luigi de Magistris, che il settore sia gravato da numerosi problemi; eredità, comunque, delle passate Amministrazioni. In ogni caso, arriveranno presto 60 nuovi pullman ma il parco-mezzi dovrà essere ulteriormente arricchito”.

“Allo stesso modo, bisognerà intervenire anche sul trasporto su ferro – prosegue – sia acquistando nuovi treni, così da abbattere i tempi di percorrenza per avvicinarli a quelli delle metropoli europee, sia completando la tratta della Metro per collegare Piscinola e l’aeroporto di Capodichino. Servirà inoltre un robusto piano di assunzioni per implementare la pianta organica delle aziende di trasporto e rendere il sistema più efficiente. Non stiamo parlando di fantascienza – conclude Alessandra Gallo – ma di progetti fattibili e possibili. Soprattutto utilizzando al meglio i fondi europei”.