Nulla splende più di Baia – Visita Guidata

 ITINERARI ECOSOSTENIBILI 5 GIUGNO ALLA SCOPERTA DEI CAMPI FLEGREI CON ECONOTE

Domenica 5 giugno Econote – Associazione culturale e magazine attivo dal 2008 sui temi della sostenibilità – propongono un percorso tra archeologia e cultura nei Campi Flegrei: Baia con le sue antiche Terme. Un luogo ricco di storia per la prossima escursione di turismo sostenibile e consapevole alla scoperta del territorio di Napoli e della Campania. Orazio di Baia nei Campi Flegrei disse: “Nessuna insenatura al mondo risplende più dell’amena Baia”.

Una città sopra e sotto il mare, un luogo suggestivo e magico che nel corso dei secoli ha emozionato artisti, poeti, turisti e sognatori. Una vera e propria immersione nella storia, a contatto con la cultura, in un percorso studiato appositamente per emozionare e sorprendere, tra suggestioni sotto il mare e la visita a uno dei siti archeologici più belli di tutta la Campania.

Organizzazione dell’escursione:

– ore 10.00: Raduno dei partecipanti alla piazzetta di Baia, di fianco al Monkey, distribuzione materiale informativo e racconto delle attività di Econote. Possibilità di parcheggiare nel porticciolo di Baia.

– ore 10.30: Ingresso al Parco Archeologico di Baia accompagnati da Guida Turistica Regionale della Campania per il tour all’interno degli scavi e della Storia quella con la “S” maiuscola.

– ore 12.30: Ritorno in piazzetta e informazioni per il proseguimento della giornata, da ristoranti convenzionati a altri luoghi del circuito dei Campi Flegrei.

Si raccomandano scarpe comode per godersi al meglio la visita, macchina fotografica per appassionati di foto e non. La quota organizzativa è 6 euro per gli adulti, i bambini fino ai 14 partecipano gratuitamente all’escursione alle Terme di Baia di domenica 5 giugno.

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA, l’evento attivato con un minimo di 10 partecipanti, rimandato in caso di pioggia. Le prenotazioni si chiudono alle 12.00 di sabato 4 giugno. Per chiedere informazioni o fare prenotazioni mandare una mail all’indirizzo ti.et1571611490onoce1571611490@ofni1571611490 o chiamare i numeri  – 3398877884 (Antonio) e 3936098130 (Marianna) anche via whatsapp o sms.

Qui l’evento Nulla splende più dell’amena Baia | Escursione 5 giugno

Qui il gruppo Gli eventi di Econote / Alla scoperta del nostro territorio

Campi Flegrei prendono il nome dal greco “brucio” “ardo”, un’area che sin dall’antichità è stata note per un’intensa attività vulcanica. Si tratta di una grande caldera, visibile dall’alto e dalla grandezza di 15 km nella quale rientra dalla Solfatara di Pozzuoli alle aree di Agnano e Lucrino. In questa zona ci sono importanti depositi di tufo e laghi: come il Lago d’Averno, Lago Fusaro, Lago di Lucrino e Lago Miseno.

Quella dei Campi Flegrei è definita un’area ad alto rischio ed è costantemente monitorata.

Econote: Il progetto su ecologia e sostenibilità fondato nel 2008 da Marianna Sansone con una redazione di 25 persone su tutto il territorio nazionale, fra i primi 10 portali di ecologia in Italia. Econote è anche Associazione culturale con laboratori di riciclo creativo nelle scuole, eventi di solidarietà e itinerari ecosostenibili in Campania a cui hanno preso parte in due anni  quasi 2000 persone pronte a scoprire il territorio della Campania a piccoli passi con trekking urbano, percorsi poco conosciuti e appuntamenti di turismo consapevole per napoletani e turisti. Il motto di Econote è “Se fai piani per un anno semina grano, se fai piani per dieci anni pianta alberi, se fai piani per la vita informa ed educa persone”. Il magazine è su www.econote.it con le varie sezioni, il progetto è su tutti i social network.

Print Friendly, PDF & Email