Pd e de Magistris, dichiarazioni erroneamente attribuite ad Area riformista

image

Un articolo su Il Mattino di oggi, a pagina 30, a firma di Carlo Porcaro, riporta, erroneamente, alcune dichiarazioni – con tutta evidenza di un altro partito – come nostre. Siamo certi si sia trattato di un semplice errore tecnico nell’impaginazione del pezzo.
Ma, per chiarezza, ribadiamo la posizione di sul , sulla sua linea politica e sul ballottaggio:

“Lo spettacolo indecoroso che ha offerto alla nostra base l’assemblea provinciale del Pd di venerdì è la cartina di tornasole della crisi profonda del partito a Napoli. Ci saremmo aspettati le immediate dimissioni del gruppo dirigente provinciale dopo le parole del segretario nazionale Matteo Renzi, invece si è continuato a fare finta di nulla. Dalle dichiarazioni anche delle ultime ore di autorevoli esponenti del partito, sembra che l’intenzione sia quella di perdere tempo e rimandare le decisioni. Ma questo non è più possibile. È evidente a tutti che il Pd a Napoli non ha una linea politica: perciò chiediamo la convocazione di un congresso straordinario per fare in modo che i nostri iscritti e i nostri circoli, la parte più sana e genuina del Pd, possano autodeterminarsi per avviare una nuova stagione di rinnovamento nel partito. Un partito che non può non stare nel centrosinistra: anche per questo domenica 19 sosterremo l’unico candidato di sinistra presente in campo: Luigi ”.

Print Friendly, PDF & Email