Sanità, M5S: De Luca rispetti opposizione. Qui non siamo al Comune di Salerno  

 

 “Troviamo gravi e stucchevoli  gli ormai quotidiani attacchi che il presidente rivolge al e in particolare alla nostra collega . E’ diritto-dovere di De Luca governare, come è sacrosanto diritto-dovere del Gruppo regionale del Movimento 5 Stelle fare opposizione e svolgere il ruolo di controllo e di stimolo nell’interesse dei campani. Occorre rispettare ruoli e prerogative: se ne faccia una ragione il presidente De Luca. Qui non siamo al Comune di Salerno”.

Lo dice , capogruppo del Movimento 5 Stelle in Consiglio regionale della Campania in merito al nuovo attacco, via social, dello stesso De Luca sulla vicenda dell’Ospedale Annunziata, il quale parlando della consigliera Ciarambino ha detto: “Questa signora utilizza la Presidenza della per farsi propaganda a spese dei contribuenti campani”. “Comprendiamo che De Luca, continuando a fare promesse, è finito nelle sabbie mobili – sottolinea – il nostro ruolo è raccontare ai cittadini i fatti. Sull’Ospedale Annunziata molte cose non ci convincono e lo denunciamo con forza in tutte le sedi”. “E’ questo che sta facendo la consigliera Ciarambino e come presidente della – aggiunge Malerba –  esercita le prerogative proprie dell’organismo del Consiglio regionale, con il controllo sugli atti della Giunta”. “Consigliamo al presidente De Luca di stare sereno, tranquillo e rilassato – nota – di occuparsi, se ci riesce, del bene della Campania e non del Comune di Roma, rispettando l’opposizione e in particolare gli avversari politici, i ruoli istituzionali al di là del genere”. “Auspico che si ritorni alla politica – conclude Malerba – senza rincorrere a un vecchio trucco politico  ovvero se non riesci a convincerli, confondili”.

 

Print Friendly, PDF & Email