Napoli. Tre falchi e una civetta rimessi in libertà dal sito di ABC a Chiaiano

abc logoQuattro esemplari di uccelli selvatici saranno rimessi in libertà dal sito dell’ABC Napoli di Chiaiano. L’intervento si svolgerà venerdì 15 luglio alle 16 nella struttura dell’azienda speciale in via Comunale Margherita (incrocio strada comunale Margherita) a Chiaiano alla presenza del vicesindaco di Napoli, Raffaele Del Giudice, del presidente di ABC Napoli, Maurizio Montalto, e di personale dell’Asl, del CRAS di Napoli e del Corpo Forestale.
I volatili, 3 tinnunculus (gheppi) e una , erano ricoverati per cause traumatiche al Centro di Recupero Animali Selvatici di Napoli, gestito dal dipartimento di Medicina dell’.

“ABC Napoli – spiega il presidente dell’azienda, Maurizio Montalto – vuole dare il suo contributo alla difesa del nostro bene comune a 360 gradi, quindi al miglioramento del rapporto tra l’ambiente naturale e la società umana. Se la salvaguardia dell’ambiente è un valore primario, costituzionalmente garantito, così la tutela della fauna selvatica è un obiettivo da perseguire nell’interesse della comunità. Con l’Asl, abbiamo avviato un percorso in questo senso, ospitando per la seconda volta quest’anno, nel nostro sito di Chiaiano, un’operazione che mette in luce anche tutte le problematiche legate alla perdita di biodiversità, la cui tutela è uno degli obiettivi strategici della politica di ABC”.

Print Friendly, PDF & Email