SOUNDGARDEN: il giardino metropolitano più cool di Napoli.

A cura di A fuorigrotta a due passi dall’amatissimo stadio San Paolo, nella Mostra d’Oltremare, un luogo magico in cui la incontra il total relax. Nel bel mezzo della un’oasi di pace nel caos. Estremamente versatile sotto ogni aspetto, divisa in tre aree: Art Gallery, dedicato alle esposizioni artistiche, d’effetto quella per il cantante scomparso da poco Pino Daniele.
Garden bar, un open space fatto di alberi enormi, tele patchwork che colorano i rami, ruote trasformate in graziosi pouf dai temi allegri e vivaci, divani in pallet per un progetto green. Urban floor nella cornice del padiglione bruciato per una “Night life” da numeri uno!
Si alternano dj di fama internazionale, house Music, techno, nulla da invidiare ai clubs berlinesi, e dj emergenti una ricerca continua indirizzata alla scoperta della vera arte quella del che diventa trampolino di lancio per nuovi talenti. In un’atmosfera rilassante di piccole luci sospese e di stelle un interessante rassegna cinematografica a cielo aperto tutta da godere su sdraio e cuscinoni.
Protagonisti attori della tradizione partenopea come , e non solo.
Che sia all’ombra dei maestosi alberi, su sdraio o a terra sull’erba sintetica giovani trascorrono le lunghe e calde giornate estive spensierati perché Soundgarden è questo, anche questo, condivisione: di idee, spazi, libera circolazione di pensieri, di sorrisi ad ogni ora.

Print Friendly, PDF & Email