Treni sporchi, interrogazione parlamentare bipartisan in Senato ai ministri dei Trasporti e per gli Affari Regionali.

Domenico Auricchio (ALA)
Domenico (ALA)

Auricchio (Ala): “Assicurare pulizia per ridonare dignità a luoghi e viaggiatori”+++
Sarà calendarizzata subito dopo la pausa estiva, presumibilmente a metà settembre, l’interrogazione parlamentare “bipartisan” rivolta ai Ministri dei e per gli Affari Regionali e le Autonomie, sui servizi di pulizia dei mezzi dell’Eav in .

 

L’interrogazione, firmata dai senatori Lucio Barani(primo firmatario e capogruppo di Ala), (Ala), Vincenzo D’Anna (Ala), Pietro Langella (Ala), Rosaria Capacchione (), Giuseppe De Cristofaro (Sel), Eva Longo (Ala), Domenico Auricchio (Ala), Riccardo Conti (Ala), Enrico Piccinelli (Ala), Adele Gambaro (Ala), (CoR), Salvatore Di Maggio (CoR) e Carlo Giovanardi (Gal), sposta l’attenzione sulle “numerose notizie relative al pessimo stato in cui versa la pulizia dei mezzi della rete ferroviaria dell’Ente autonomo del Volturno Srl”.
Quello che i parlamentari firmatari dell’interrogazione chiedono di sapere, recita il testo “è quale forma di controllo e supervisione spetti ai Ministeri circa lo stato della rete ferroviaria del locale” e se “gli stessi Ministri non ritengano che possa esserci un nesso tra il cattivo stato di pulizia in cui attualmente (e da anni) versano i treni dell’Eav e l’offerta anormalmente bassa proposta dalla ditta che a giugno si è vista assegnare, con bando di gara, il nuovo appalto per l’affidamento dei servizi”.
“Costa dirlo, ma viaggiare a bordo dei convogli dell’Eav spesso è un’impresa ardua tanto sono sporchi” spiega il senatore Auricchio (Ala), ex sindaco del Comune di Terzigno (NA), augurandosi una “maggiore pulizia dei treni, alcuni dei quali collegano posti e località prestigiosi della nostra terra, meta di turisti provenienti da ogni parte del mondo”. “Lo chiediamo per la dignità che dobbiamo a quegli stessi luoghi ed ai viaggiatori stessi che usufruiscono del servizio pubblico locale” conclude Auricchio.

Print Friendly, PDF & Email