Trasporti, Marciano (PD): Primi colpi di caldo per Nappi e Cesaro

Nuova centralità per trasporto in dopo anni di mortificazione dei servizi
“In Campania siamo di fronte a una novità straordinaria per i nostri e soprattutto per le loro famiglie: dopo cinque anni di progressivo smantellamento del sistema di trasporto pubblico regionale e di mortificazione e cancellazione del diritto alla mobilità, la Giunta mette in campo una misura concreta ed efficace, che non a caso ha trovato subito un riscontro immediato ed entusiasta da parte dei diretti interessati. In soli 10 giorni, infatti, sono già 15 mila gli studenti che hanno fatto richiesta di riconoscimento per l’abbonamento gratuito.

 

Le dichiarazioni di Nappi e Cesaro sembrano figlie dei primi colpi di caldo in queste giornate torride: a loro, dunque, consiglio di prestare maggiore attenzione e di utilizzare la pausa estiva per colmare il gap di informazioni in vista della ripresa di settembre”.
È il commento di Antonio , consigliere regionale PD e Questore alle Finanze del della Campania.
“L’abbonamento gratuito per gli studenti si aggiunge poi alle altre novità annunciate dal Presidente , come la creazione di nuove tipologie di biglietto, le ulteriori agevolazioni per le famiglie e la tutela per le categorie protette, a testimonianza di una visione di insieme che restituisce centralità al trasporto pubblico locale come volano di civiltà e di , anche in chiave turistica, della nostra regione”, aggiunge il consigliere.
“Accanto a questo, continua l’impegno per rendere più efficiente il servizio, migliorare la qualità del trasporto, garantire maggior sicurezza ai lavoratori del settore e agli utenti, facendo sempre gli interessi della nostra comunità e, in particolare, della sua parte più giovane e spesso più in difficoltà”, conclude Marciano.

Print Friendly, PDF & Email