Guiustizia, camera penale minorile; salvare tribunali minorenni

“Dopo l’ultimo caso di cronaca nera verificatosi oggi a , l’aggressione di una baby gang a un 15enne in via Foria, tutte le istituzioni, non solo quelle operanti nel mondo della giustizia minorile, devono unire le proprie forze per scongiurare la soppressione e l’accorpamento dei tribunali per i minorenni, cosi’ come prevede il ddl 2284, gia’ approvato alla lo scorso marzo e ora in discussione al ”.

Ad affermarlo, in una nota, e’ l’avv. , presidente dell’associazione nazionale Minorile, nel preannunciare il congresso nazionale della stessa, in programma il prossimo 15 settembre in Napoli, alla Mostra d’Oltremare, nel corso dell’incontro su “devianza minorile: strategie di prevenzione e modalita’ di recupero, a cui interverranno i delegati di tutta Italia, il sindaco di Napoli, esponenti del mondo forense, della magistratura e della societa’ civile impegnata in attivita’ di recupero dei minorenni come l’associazione Milleculure.

“I tribunali rappresentano un importante baluardo di legalita’, soprattutto nelle realta’ difficili del Mezzogiorno. Noi della Camera Penale Minorile stiamo producendo ogni sforzo affinche’ il provvedimento in questione venga opportunamente emendato al Senato”, ha aggiunto il presidente Covelli

Print Friendly, PDF & Email