Ogier conquista la vittoria al Rally di Francia

Quarta affermazione stagionale, 36esima in carriera, per il francese
I successi per la Polo R WRC salgono a 40
Terzo gradino del podio per Mikkelsen, quarto Latvala
Una vittoria di casa che vale oro. Sébastien Ogier ha vinto il Rally di Francia e oltre ad avere raggiunto le 36 vittorie in carriera, ha compiuto un deciso passo in avanti per la conquista del quarto titolo mondiale WRC. Sulle strade della Corsica, il francese ha guidato la sua Polo R WRC in modo impeccabile fin dal via, conquistando 5 prove speciali sulle 10 totali.
Il successo ha permesso a Ogier di incrementare il suo vantaggio nella classifica del Mondiale Piloti, ora salito a 68 lunghezze. Al secondo posto in graduatoria c’è il compagno di team Andreas Mikkelsen che ha chiuso la gara al terzo posto dietro a Neuville (su Hyundai).
Proprio Mikkelsen e Neuville sono gli unici piloti ancora matematicamente in corsa per la conquista del Mondiale Piloti. Nel giorno in cui la Polo R WRC ha conquistato la 40esima vittoria su un totale di 49 rally disputati fin dall’inizio dell’avventura nel WRC, il risultato del team Volkswagen è stato completato dal quarto posto di Latvala.
In vista della prossima gara, il Rally di Spagna (13/16 ottobre), al leader della classifica Ogier sarebbe sufficiente, per esempio, classificarsi terzo e ottenere un punto aggiuntivo nella Power Stage per conquistare il Titolo Piloti, indipendentemente dal risultato dei suoi avversari. Allo stesso modo, alla Volkswagen basterebbero 20 punti in più rispetto alla Hyundai per vincere il quarto Titolo Costruttori di fila.

Print Friendly, PDF & Email