Mario Gargiulo racconta il Natale a Sorrento

Mario Gargiulo si racconta ai nostri microfoni.

L’ a Sorrento può essere un momento romantico per le coppie e tante persone che vogliono trascorrere in penisola una vacanza da sogno. Nella terra delle Sirene e di tanti poeti, uomini illustri hanno scelto il panorama , il mare i monumenti , le chiese e aree protette geologiche e marine per scoprire tesori di una terra ricca di storia e di umanità e realizzare opere d’arte di prestigio. Il progetto si focalizza su eventi, da novembre a gennaio, con una scelta programmatica e coraggiosa destinata a un pubblico di cittadini e visitatori internazionali.

Assessore Mario Gargiulo quale programma è stato organizzato ?

La IX edizione della “M’Illumino d’Inverno”, da novembre a gennaio propone appuntamenti con grandi nomi della musica internazionale, spettacoli teatrali e di danza, eventi d’arte, incontri con il miglior cinema professionale italiano e percorsi enogastronomici, momenti di intrattenimento e folklore, iniziative dedicate ai ragazzi e ai bambini.

I luoghi della cittadina in festa ma a chi si rivolge questo programma ?

A tutti i cittadini e a chi vuole conoscere Sorrento antica, la storia della origini, le bellezze naturali. L’obiettivo è il coinvolgimento di tutti al centro e in periferia . Nelle strade del centro cittadino, i borghi, i monumenti e i luoghi simbolo, luci e sorprese per allietare con la musica residenti ed ospiti. Gli enti promotori ?

Promossa dal Comune di Sorrento e dalla , la festa comincia con l’accensione delle luminarie, e l’albero della speranza che “vestono” Sorrento con i colori oro e argento per l’arrivo del Santo Natale.

Sorrento prima nel mondo ?

«Finanziata con 755mila euro di cui cento concessi dalla Regione Campania, il progetto vincente sulla base di una offerta culturale di grande livello artistico è di assoluto prestigio. M’Illumino d’inverno presenta per questa nona edizione un cartellone di eventi, tutti ad ingresso libero. Ricco il calendario e molto coinvolgente ha sottolineato l’assessore Mario Gargiulo. Per i più piccoli quest’anno, in piazza Sant’Antonino, scelto l’unico “villaggio” natalizio italiano popolato da personaggi della Walt Disney.

Per le famiglie e giovani?

Per i grandi tanti appuntamenti con musica, arte, solidarietà e tradizioni. Le luminarie, che grazie alla gara triennale abbiamo sottratto alle lungaggini della burocrazia. Ogni angolo del territorio sarà vestito a festa per il Natale. Nostra risposta alle richieste degli imprenditori di investire sempre più in eventi, su quanto può offrire la nostra terra in grado di destagionalizzare e dare impulso all’economia cittadina e ricavarne poi in seguito benefici per una programmazione di questo livello».

La manifestazione M’Illumino d’Inverno, di grande promozione turistica, riscatta le fatiche in termini turistici e lo sforzo economico profuso.

Particolarmente ricca la programmazione musicale. La rassegna “Sorrento ” proporrà sei grandi eventi: il 28 dicembre, al teatro Tasso, il concerto di Nino Buonocore. Il 5 gennaio, in piazza Tasso, le note del cantautore Ron, accompagnato per l’occasione da due giovanissimi cantanti: Giovanni Caccamo, vincitore della 65ma edizione del nella sezione “Nuove Proposte”, e Deborah Iurato, in gara proprio con Giovanni Caccamo nell’ultima edizione della kermesse sanremese. Il 14 gennaio, sempre al teatro Tasso, lo spettacolo della cantautrice Chiara Civello, molto apprezzata anche per il suo talento con la chitarra e il pianoforte. Il 20 gennaio, il concerto di Irene Grandi: un viaggio nella sua musica, tra pop, rock, blues e .

Il 21 gennaio invece, sarà la volta di Alice, signora della musica italiana, già vincitrice del Festival di Sanremo, nel 1981, con la canzone “Per Elisa”. Si prosegue il 28 gennaio, con la performance del musicista ed etnomusicologo di prestigio campano Ambrogio Sparagna.

Tutti gli eventi di “Sorrento Incontra” saranno ripresi e raccolti in un documentario televisivo su rete nazionale.

 

No tags for this post.

Gigi Maresca

Freelance Journalist presso Self-Employed. Ha studiato Economics presso Università DI Napoli "Federico II" Precedentemente: I.T.C. S.Paolo Sorrento Vive a Sorrento


Notice: ob_end_flush(): failed to send buffer of zlib output compression (1) in /web/htdocs/www.ilmezzogiorno.info/home/wp-includes/functions.php on line 4757

Notice: ob_end_flush(): failed to send buffer of zlib output compression (1) in /web/htdocs/www.ilmezzogiorno.info/home/wp-includes/functions.php on line 4757