Salvatore Esposito racconta Napoli in un video

Primo endorsment per il “Mates Festival”, il festival dell’amicizia che si terrà dal 1 al 3 al Parco dell’: in programma panel su cyber bullismo e start up a cura delle Università e Luiss. La sera si balla con i top dj mondiali Bob Sinclar, Ingrosso, Axwell e Daddy’s Groove. Presenti aree Gaming e Wellness

L’attore Salvatore Esposito racconta Napoli in un video web dedicato alla sua città, alle sue storiche e culturali, le sue bellezze paesaggistiche e i suoi sapori.  Un turbinio di immagini accompagnate dalla sua voce che culmina con l’invito al “Mates Festival”, con un «Nun sapite che v’aspetta», frase resa celebre dal suo personaggio Genny Savastano di “Gomorra – La Serie”.

Il capoluogo partenopeo sarà infatti capitale europea dei giovani grazie al festival dell’amicizia che si terràdal 1 al 3 giugno 2017 presso il Parco dell’ di . L’evento nasce come uno dei più grandi appuntamenti socio-culturali ed artistici del Meridione legati al mondo della sotto la bandiera dell’amicizia e quello di Salvatore Esposito è un primo endorsment a cui ne seguiranno tanti altri. Un vero e proprio raduno di respiro internazionale, in una città dove solidarietà, e buonumore regnano da sempre. Il villaggio sarà per tre giorni l’ombelico della creatività tra espressioni di tante forme d’arte, passando dalla per arrivare alla street-art ed alla .

Le giornate del “Mates” verranno inaugurate da interessanti panel a cura delle Università Federico II di Napoli e Luiss di Roma sui temi di attualità come cyber bullismo e start up. Ad arricchire il format ci penseranno eventi nelle aree food, gaming e sport&wellness. Al calare del sole spazio alla musica come strumento di aggregazione sociale e sano divertimento. Ed ecco sul palco alternarsi i top dj del panorama mondiale come Bob Sinclar, Ingrosso, Axwell e Daddy’s Groove, i rapper Sfera Ebbasta e Izi, e tanti altri artisti dal vivo. Organizzato da Wonder Manage Nmk e Med Music Corporate, il “Mates Festival” favorirà l’accesso agli studenti tutti, e si propone come il raduno annuale dei giovani nella capitale del .

 

Print Friendly, PDF & Email