Il Finlandia incontro religioso per la pace post attentato

Si chiama ‘Uskot foorumi’, la piattaforma interreligiosa di cristiani, musulmani ed ebrei invitate al raccoglimento, alle 17 presso la “Kampin kappeli”, la “cappella del silenzio” di .
In un luogo ecumenico di preghiera e di silenzio nel centro della capitale finlandese.”Noi, rappresentanti delle diverse religioni e culture, ci riuniamo per ricordare le e pregare per la pace e il consenso nel nostro Paese e nel mondo.

 

 

Con un grande gesto di umanità la Finlandia dice no a ogni e alla rabbia. Vogliamo dimostrare che diverse comunita’ religiose e culturali possono vivere insieme nella riconciliazione”. Helsinki diventa così un vero e proprio punto d’incontro per le tante religioni presenti su tutto il territorio nazionale. Non solo credenti, al meeting presenti anche gli esponenti di governo e i vari partiti politici; tutti insieme per dare un segnale forte all’insegna della “pace e della fiducia” dopo il vile attacco di Turku, che venerdì scorso. Durante l’attentato sono morte due finlandesi e otto sono state le persone ferite.



Print Friendly, PDF & Email