Piazza Indipendenza, Roma. Per la Caritas serve tavolo permanente

Presa di posizione netta da parte della Caritas sui fatti avvenuti stamani a Roma in piazza Indipendenza.

 

Nella nota si legge che “Lo sgombero dell’immobile in piazza Indipendenza, occupato dal 2013 da una numerosa comunità di rifugiati e titolari di protezione internazionale di origine etiope ed eritrea, era un intervento che gli addetti ai lavori – amministratori, operatori sociali e – sapevano da tempo che sarebbe avvenuto”. Organizzazione umanitaria inoltre aggiunge che “Quello che lascia interdetti è il modo in cui questo è avvenuto, senza alcuna programmazione ed in una logica emergenziale che non può far altro che portare all’escalation cui abbiamo assistito stamane”.

 

 

 

 

 

 

 

 


Print Friendly, PDF & Email