Meta Mare in… festa. Ecco la II° edizione

musica, spettacoli, gastronomia, eventi 14-15-16 settembre 2017
Comune di Meta
CTM Consorzio Terra del Mare
Pro Loco Terra delle Sirene
Musiciens
 

Blu Meta Festival fra Mare Nostrum e Verdi Colline…la Grande Bellezza II edizione Intervento cofinanziato del POC 2014/2020 Linea strategica 2.4 “Rigenerazione urbana, politiche per il e cultura” “Sarà una festa di popolo e per il popolo” Popolo è una parola che ricorre frequentemente nei discorsi del sindaco di Meta,
Giuseppe Tito. D’altronde lui stesso si definisce “sindaco del popolo”, termine usato nella sua accezione più nobile, Tito vuole essere il sindaco di tutti, senza distinzione di classe e di censo.
“Io ho avuto la fortuna, grazie ai miei colleghi della Penisola Sorrentina di poter rappresentare nella Città Metropolitana di , non solo il Comune di Meta, ma tutti i comuni della costiera.
Sono un consigliere delegato alle coste e alla risorsa mare e non lo dico io, ma lo dicono gli atti, al consiglio metropolitano ho chiesto ed ottenuto stanziamenti importanti per la penisola sorrentina, soprattutto per interventi sui costoni pari a venti mlioni di euro relativi il litorale da Vico Equense al Comune Massa Lubrense.
Sono previsti interventi di ripascimento delle spiagge: per il Comune di Meta il contributo sarà di 90mila euro, e per la Città di Piano di Sorrento di 40mila euro.
Questo significa che quando siamo uniti esprimiamo una forza che ci permette di essere fortemente rappresentati nelle Istituzioni. In tal modo riusciamo a ricevere grandi e giusti contributi per le nostre comunità. Noi facciamo degli sforzi immensi affinché il nostro paese riesca ad emergere, e sono i fatti che parlano.
Ci sono stati momenti nella mia vita in cui volevo gettare la spugna, ma l’amore per la mia terra, l’essere sereno davanti a determinate situazioni, mi hanno rafforzato nella consapevolezza e nella considerazione che quando si vuole bene al proprio paese bisogna andare sino in fondo, io sono un uomo responsabile che sa assumersi le mie
responsabilità.”

Io, Sindaco del Popolo credo che Meta non sarà mai più il fanalino di coda della penisola sorrentina” Ed è con questo presupposto che è stata ideata la seconda edizione di In Festa, la kermesse che nei prossimi 14,15 e 16 settembre vedrà lo splendido litorale metese invaso da turisti e residenti.
Il Borgo Marinaro, come da antica tradizione, si appresta a celebrare la Madonna del Lauro, protettrice del paese e dei naviganti. Il Borgo è antico e al contempo moderno: antico di memorie storiche e culturali con le grandi spiagge testimoni delle invasioni turchesche, ultima e malinconica visione dei grandi navigatori a cui Meta ha dato i natali prima delle loro epiche traversate oceaniche sui meravigliosi velieri costruiti dai maestri d’ ascia locali secondo un’ antica tradizione ancora oggi, anche se in misura minore, perseguita dai loro discendenti. Eppure moderna dopo il restyling voluto dall’ attuale Amministrazione nella elegante vesta con la quale oggi si presenta ai visitatori e a tutti coloro che accorrono per godere del mare e delle prelibatezze offerte dai ristoranti del posto.
Meta sino a pochi anni fa era il punto obbligato di passaggio verso Sorrento, oggi è sì la porta della costiera sorrentina, ma è altresì diventata una tappa importante e imprescindibile per chi desideri una vacanza tra cielo, mare e tranquillità.
Nei tre giorni della Festa l’ allegria veleggerà sull’ onda della musica, mentre i palati saranno soddisfatti dai piatti cucinati dagli chef locali, i manicaretti potranno essere gustati accedendo ai vari punti di ristoro lungo l’ intera passeggiata a mare con un unico ticket dal costo oltremodo contenuto.
Ci saranno coloratissimi stand con offerte varie, una grande area attrezzata per i bambini con giochi e sorprese particolari, mentre palloncini volanti si libreranno verso il cielo Diverse le postazioni musicali con repertori per tutti i gusti, dal dixieland alla canzone napoletana, brasiliana, popolare, al violino di una grande artista e a un concerto voce e chitarra, una chicca la postazione chiamata Corridoio artistico, che vedrà 10 bellissime foto di Meta antica poste lungo l’inizio della passeggiata; ma ci saranno tante sorprese, non immaginatevi una manifestazione seriosa, tutt’altro, sarà godibilissima ed a tratti elettrizzante.
Le strade del Borgo saranno animate da quattro trampolieri con uno sputafuoco, da una Street Band, ci sarà anche uno spettacolo di giocoleria con l’ amichevole partecipazione del migliore amico dell’ uomo.
E poi, attenzione: tra il pubblico circoleranno giornalisti che potrebbero intervistarvi, mentre qualcuno vi riprenderà: le interviste saranno video- trasmesse immediatamente.
Voce narrante della Festa sarà l’ ormai affermatissimo attore e presentatore sorrentino Nino Lauro, le interviste saranno a cura di Eduardo TV, eccellenza campana diretta dal regista Pino Ecuba e Salvatore Piedimonte, di Dirotta su Massa di Simona de la Feld, e della CNM management di Gioacchino Parmentola, con la partecipazione di Gigione Maresca, Marika Rinaldi e del grandissimo Pasquale De Angelis.
In chiusura della tre giorni, la sera del 16 settembre, fuochi artificiali con una batteria da mare e una da terra. E non solo: il sindaco Tito ha annunciato una ultima sorpresa. Le degustazioni a cura degli operatori balneari sono offerte da: LA MARÈE; chalet NINO RELAX; Lido METAMARE; Stabilimento Balneare ANTICO RESEGONE; Lido MARINELLA; Lido ALIMURI; Stabilimento Balneare GOLDEN BEACH; BAR ROMANO; Amore Di…vino; Ditta Valentino Rossi; Ristorante IL VERRICELLO; Stabilimento Balneare LA CONCA.
Si ringraziano per la collaborazione anche gli alberghi: Panorama Palace Hotel; Mar Hotel Alimuri; Hotel Giosuè A Mare; Bleu Village.
il Cap. Luigi Russo Presidente della ProLoco per l’organizzazione generale. Antonio Cafiero Presidente del Consorzio Terra del Mare per il percorso gastronomico.
La direzione artistica è di Salvatore Piedimonte che ha firmato per la seconda volta il progetto, con tutto lo staff: a Giuseppe Maresca la scelta degli artisti, ai suggerimenti preziosi di Roberto Porzio, a Nando Fruscio la direzione tecnica, a Gianni Mormile, con la supervisione dell’assessore al turismo, il vice Sindaco Pasquale Cacace. “La Pro Loco “Terra delle Sirene” ha come obiettivo riprendere, promuovere, tutelare e sostenere le iniziative di carattere turistico – culturale, far conoscere il paesaggio; le tradizioni; la storia; i beni archeologici; culturali e architettonici; esaltare i prodotti tipici del paese; accogliere, assistere e informare il turista sulle manifestazioni e le attrattive del
paese. Questo e’ possibile con l’aiuto della Campania, Degli Enti Locali, degli sponsor, il tutto in completa sinergia con il Comune di Meta, ma soprattutto tenendo in gran conto le idee dei cittadini. La squadra è composta da persone con tanta voglia di prestare la loro esperienza per un fine comune e di sviluppare Meta nell’ambito turistico – culturale. Non ci dimentichiamo che però la Pro Loco “Terra delle Sirene” ha come finalità delle sue attività di rallegrare non solo il turista ma anche il “Metese”.
Con questa 2^ edizione di Meta Mare in festa 2017 si unisce la tradizione della festa patronale con la Promozione turistica.”
Cap. Luigi Russo – Presidente “Terra delle Sirene”
“Il consorzio terra del mare CTM, che unisce tutti gli esercenti balneari della Marina di Meta, con immenso piacere e senza fini di lucro immediato, collabora insieme con l’amministrazione per far tornare Meta il fiore all’occhiello della penisola Sorrentina. Per noi l’ambiente, la cura delle piccole cose, il rispetto della natura sono e saranno
principi fondamentali per lo sviluppo e la prosperità delle nostre aziende. Le nostre spiagge, il nostro mare, sono la nostra “Grande Bellezza”
Antonio Cafiero – Presidente CTM
“Come direttore artistico sono orgoglioso ed entusiasta di collaborare ancora una volta con l’Amministrazione di Meta rappresentata dal Sindaco Giuseppe Tito, che non solo è un grande amico che merita la mia più grande stima e partecipazione, ma soprattutto perché ormai è un punto di riferimento di tutta la penisola sorrentina. Nei propositi del Sindaco già per l’anno prossimo è ipotizzato un programma di manifestazioni di livello internazionale
che sicuramente contribuirà ad un ulteriore rilancio dell’immagine di Meta”
Salvatore Piedimonte direzione artistica
A questo punto non resta che augurare: BUON DIVERTIMENTO, A TUTTI.
Programma:
Per le tre serate è previsto un servizio navetta gratuito a cura di Autolinee Torquato Tasso

14 settembre giovedì

ore 20:00 apertura stand, animazione per bambini e percorso gastronomico con passeggiata musicale.
15 settembre venerdì
ore 20:00 apertura stand, animazione per bambini e percorso gastronomico con passeggiata musicale
16 settembre sabato
ore 23:00 Grande spettacolo pirotecnico a cura della Pirotecnica Sorrentina

Print Friendly, PDF & Email