Napoli, Palmieri (Trasparenza): “Corno o Peperoncino, non è questo il dilemma”

Lo afferma in una nota il della  al di , .
“Il dibattito cittadino, scientemente alimentato dal de Magistris circa le installazioni che riscalderanno il prossimo  napoletano, ovvero il dilemma Corno/Peperoncino, non può e non deve distogliere l’attenzione dei media e dei cittadini dalle vere priorità del territorio”.

 

 




“Sono giorni che il sindaco ci sta provando. L’ultima trovata, lasciata trapelare artatamente da Palazzo San Giacomo, è quella di consentire entrambe le installazioni. Augurandoci che il dibattito non scivoli su ‘cianfe ‘e cavallo’ o ‘buatte’ d’incenso contro il malocchio, come opposizione torniamo a chiedere che l’amministrazione dia
risposte concrete sulla mobilità, la manutenzione delle strade e, alla luce dei recenti rilievi mossi dalla Corte dei Conti, sulla situazione delle disastrate casse comunali”.
“Il sindaco non è più un novellino – conclude Palmieri – Ormai sta al suo secondo mandato, le risposte alla città o arrivano ora o resteranno sono le chiacchiere di un amministratore, sì innamorato, ma più della napoletanità che di Napoli”.

 

Print Friendly, PDF & Email