A fine Ottobre a Vallelunga per i 100 anni della Giannini

Decine di Giannini di tutti i tipi e di tutte le epoche, provenienti da ogni angolo della Penisola,
si incontreranno Domenica 29 Ottobre all’autodromo di Vallelunga per celebrare il Centenario della Giannini Automobili, l’unica Casa automobilistica del Centro-Sud d’Italia.
A farla da padrone saranno le indimenticabili bicilindriche romane derivate dalla Fiat 500 che alla fine degli Anni Settanta dominarono le gare italiane per vetture derivate dalle serie conquistando qualcosa come 5 titoli tricolore nell’arco di soli di quattro anni.
Non mancheranno tuttavia modelli più recenti, realizzati sulla base di Punto, Uno e Ritmo, ma soprattutto alcuni modelli storici come il prototipo Sirio, la concept car Windsurf, le leggendarie 590 Corsa e 650 NP, la pluri-vittoriosa Giaur 750 Sport provenienti dal museo che la Casa romana ha inaugurato meno di un anno fa presso la sua sede.
Il presente della Giannini Automobili sarà invece rappresentato dalla 350 GP Anniversary, una particolarissima super-citycar di lusso prodotta in soli 100 esemplari che, pur ricordando nelle sue linee generali ricorda la 500 di oggi, è realizzata in gran parte in fibra di carbonio e soprattutto equipaggiata con un 4 cilindri biturbo da 350 CV montato in posizione posteriore-centrale. E se i partecipanti al raduno potranno essere accompagnati a fare un giro del circuito a bordo di questa particolarissima “supercar in sedicesimo”, tutte le loro vetture parteciperanno ad una sfilata storica.
Al termine della manifestazione saranno assegnati tre Trofei Giannini alle autovetture che risulteranno dal libretto di circolazione più vetuste. Il primo trofeo sarà sicuramente assegnato ad una 590, il secondo e il terzo ad una Uno
turbo o ad altra versione.

Print Friendly, PDF & Email