EbbaneSiS in concerto a Sala Ichòs – INTERVISTA

EbbaneSiS

 

La programmazione di Sala Ichòs (via Principe di San Nicandro 32/a – San Giovanni a Teduccio, Napoli) continua con il primo appuntamento di MusIchòs – dove finiscono le parole: rassegna musicale che per questa stagione 2017-2018 regalerà al pubblico alcune incursioni.

Venerdì 22 dicembre alle ore 21 sul palco di San Giovanni a Teduccio si esibirà il duo ‘EbbaneSiS, composto da Serena Pisa (voce e chitarra) e Viviana Cangiano (voce) e presenteranno il concerto SerenVivity.

Le due artiste partenopee, che stanno riscontrando molto successo attraverso i social e i sold out di tante repliche, interpreteranno brani appartenenti a varie tradizioni musicali: villanelle, popolari, classiche del periodo d’oro, swing, macchiette e cafè chantant!

Due voci che cantano fungendo l’una da strumento dell’altra, in totale armonia.

 

Il Mezzogiorno.info, media partner della stagione 2017/2018 di Sala Ichòs, intervista Viviana Cangiano e Serena Pisa, le componenti del gruppo.

 

Cosa significa Ebbanesis?

Il nome del nostro due, EbbaneSiS, viene dalla parlesia, a cui siamo molto legate e per cui abbiamo fatto di tutto per utilizzarlo. Ebbane sono i soldi e SiS sta per Sister.

 

Quando è nata l’idea di dar vita a questo gruppo?

Il duo è nato nel giugno scorso sul web. In realtà, abbiamo creato prima la pagina su facebook (Viviana&Serena) e poi abbiamo scelto il nome del gruppo. Noi cantiamo insieme, da sole o con altri artisti, da circa 5 anni e da quest’estate abbiamo deciso di dar vita a questa nuova avventura.

 

In pochissimo tempo siete riuscite ad ottenere un grande seguito sui social network, diventando un vero fenomeno della rete. Secondo voi, qual è l’ingrediente giusto che vi ha portato fin qui?

È una domanda che ci fanno spesso ma noi non sappiamo rispondere su quale sia effettivamente l’ingrediente di questo successo perché il nostro intento non era quello di diventare un fenomeno della rete. Anzi, vi confessiamo che noi non ci consideriamo un fenomeno della rete e su facebook è possibile trovare pagine di altri amici artisti che registrano like molti più interessanti rispetto alla nostra.

In sei mesi, abbiamo svolto un grande lavoro senza grandi sponsorizzazioni e senza investire molto. Forse, il nostro ingrediente vincente è il gioco. L’aspetto ludico, la totale spensieratezza e l’improvvisazione sono aspetti presenti in tutti i post e video che abbiamo pubblicato e che continuiamo a mantenere.

 

Cosa prevedete per il vostro concerto a Sala Ichòs?

Il nostro spettacolo sta girando da circa due/tre mesi e ad ogni replica si arricchisce di nuove rivisitazioni. I generi che affrontiamo sono vari: villanella, swing, macchietta, canzone popolare, neomelodica, cafè chantant, sceneggiata. Ci piace mantenere l’effetto sorpresa per chi ancora non ci ha viste dal vivo e non svelare i titoli delle canzoni. Il nostro spettacolo è principalmente musicale ed anche un po’ teatrale perché noi siamo attrici. Per questo, abbiamo inserito delle piccole gag ispirate al nostro quotidiano e a quello che noi siamo come amiche. Però quello che mettiamo in scena nasce spesso dall’improvvisazione sia canora che teatrale.

 

Quali sono le prossime date?

Per il 2017, siamo contente di chiudere il nostro tour con Sala Ichòs ed entrambe saremo impegnate dalla prossima settimana al Teatro Bellini con “Dignità autonome di prostituzione” di Luciano Melchionna, in cui ci esibiamo come cantanti e Serena come attrice.

 

 

Sala Ichòs

Via Principe di Sannicandro 32/A – San Giovanni a Teduccio (NA)

Fermata metro linea 2: San Giovanni a Teduccio– Barra

Lo spazio è dotato di ampio e gratuito parcheggio.

Info e prenotazioni: 335 765 2524 – 335 7675 152 – 081275945 (dal lunedì al sabato dalle 16 alle 20 – domenica dalle 10 alle 17)

Attivo per il pubblico di Sala Ichòs il servizio gratuito Vai a teatro in navetta! L’autobus preleverà gli spettatori a Napoli il sabato alle ore 19:45 e la domenica alle 18 a piazza Borsa (adiacenze fermata metropolitana) e li accompagnerà nello spazio di San Giovanni a Teduccio. Garantito anche il ritorno, con destinazione finale sempre piazza Borsa. Il servizio è gratuito ed è possibile effettuare la prenotazione sempre durante la settimana, il sabato e la domenica entro e non oltre le ore 12, tramite whatsapp a numero 329 6264 545, indicando il cognome e il numero di passeggeri.

Print Friendly, PDF & Email