Il Trianon Viviani firma la convenzione con gli undici licei musicali e coreutici della provincia per coinvolgere gli allievi di questi istituti

Il teatro del popolo di Forcella sarà, quindi, la sede di attuazione del progetto «il Teatro dei ragazzi»,

con il quale, nell’arco di un mese, gli studenti saranno introdotti al mondo del teatro e daranno vita a un calendario di eventi musicali e teatrali.

La convenzione sottoscritta consentirà anche la partecipazione gratuita di 2.500 anziani e portatori di handicap agli spettacoli del cartellone del .

Promosso dal sindaco Luigi de Magistris su iniziativa del consigliere metropolitano Michele Maddaloni, delegato alla valorizzazione dei teatri e del Parco del Vesuvio, l’accordo crea una rete istituzionale alla quale partecipano anche il san Carlo e il Mav-Museo archeologico virtuale.

Per Giovanni Pinto, presidente del Trianon Viviani «grazie alla cornice istituzionale di questa convenzione, il Trianon Viviani rafforza la propria azione a favore della formazione delle giovani generazioni e del sostegno alle fasce deboli».

Print Friendly, PDF & Email