LILT show cooking all’alberghiero Ferraioli di Napoli

– Il 35% delle patologie oncologiche è legato ad una errata alimentazione.
Ma la salute non si conquista soltanto a tavola, prima c’è la cucina o, meglio ancora, l’arte culinaria. E’ questa la filosofia di fondo dello “Show cooking”, evento della Settimana nazionale della Prevenzione organizzata oggi dalla LILT di Napoli guidata dal professor Adolfo  presso l’Istituto alberghiero di Napoli “A. Esposito Ferraioli” diretto dalla preside Rita Pagano.

Dopo l’incontro-spettacolo di ieri con i bambini del di Napoli, oggi è stata dunque la volta dell’attesa esibizione di piatti preparati secondo i precetti della benefica Dieta Mediterranea dagli alunni delle classi quinte che hanno seguito il corso di educazione alimentare svolto dalla dottoressa Antonella Venezia, nutrizionista LILT. Maria Teresa De Lisa, Dirigente della Direzione Generale dell’ della Campania, Giovandomenico Lepore, già Procuratore della Repubblica di Napoli e Maurizio Maddaloni, Vicepresidente Nazionale Confcommercio, tra gli intervenuti alla manifestazione.

“Una vera e propria festa della prevenzione e della buona tavola che, come per le passate edizioni, ha letteralmente entusiasmato i nostri ragazzi. Di questo, oltre alla LILT, devo ringraziare i nostri docenti che hanno accompagnato per mano i nostri alunni in questa importante esperienza formativa”, ha sottolineato la dirigente scolastica del ferraioli Rita Pagano. “Con la Preside Rita Pagano – sottolinea il Presidente della LILT partenopea Adolfo Gallipoli D’Errico – siamo oramai una coppia di fatto. Stessi obiettivi, medesimo impegno ed entusiasmo per una prevenzione che partendo da un’istituzione scolastica aperta al quartiere e alla città, diventa sempre più efficace”.



 

Print Friendly, PDF & Email