Rendez-vous en France Magazine 2018

– Il filo conduttore del magazine Rendez-vous en France è il savoir-faire
a cura di Harry di Prisco – Venerdì 23 prossimo alle ore 18.30 sarà presentato presso l’Istituto Francese di Napoli, alla presenza di Barbara Lovato Responsabile Ufficio Stampa e P.R. di ATOUT FRANCE l’Agenzia per lo sviluppo del Turismo Francese, il nuovo magazine Rendez-vous en France 2018 n° 7, dedicato al savoir-faire.

 

Un concetto trasversale che percorre tutta la varietà e la ricchezza della destinazione Francia con la sua creatività nei settori più diversi: dal patrimonio, all’arte contemporanea, il design, la gastronomia, gli hotel, l’artigianato… Il savoir-faire della Francia è forse la chiave del successo della destinazione all’estero. Una parola che rimanda da un lato al sapere, alla storia, alla cultura, alla tradizione tramandata e dall’altro al fare: la concretezza, la creatività, la manualità. Due concetti con un obiettivo comune: trasmettere e condividere. La Francia propone il savoir-faire d’eccellenza, di grandi personalità – un “visionario” come Jean Blaise, che ha reinventato la città di Nantes, Rudy Ricciotti, l’architetto del Mucem di Marsiglia, Anne-Sophie Pic, l’unica Chef donna di Francia con tre stelle, Philippe Starck, “designer democratico”, e tanti altri artisti, creativi, chef

famosi  e il savoir-faire della tradizione, dai “meilleurs ouvriers de France” al “Patrimonio Vivente” di aziende che esprimono tutta l’innovazione e la creatività del fabriqué en France. E ogni angolo di Francia ha un suo savoir-faire particolare: il vino, la gastronomia, le arti della tavola, la coltelleria di tradizione, la moda, la cosmetica, i profumi.

Un fil rouge, per scoprire novità, eventi, curiosità, delle tante destinazioni francesi. Il savoir-faire è un elemento chiave dell’attrattività, insieme ai grandi eventi sportivi organizzati in Francia, la Ryder Cup e il Gran Premio di Formula 1 nel 2018 e prossimamente la coppa del mondo di rugby del 2023, e i giochi olimpici nel 2024. Ed è con il suo savoir-faire che la Francia è pronta ad accogliere anche quest’anno i turisti e i viaggiatori italiani che continuano ad amare e a scegliere il  Paese, per una vacanza, un breve soggiorno, un weekend, per condividere la sua arte di vivere. E, come ha dichiarato Frédéric Meyer, Direttore Italia – Grecia e Coordinatore regionale Europa del Sud per il turismo: ”Accoglienza e condivisione sono da sempre i punti di forza, che  hanno confermato la Francia anche nel 2017 come prima destinazione turistica del mondo”.

Il magazine Rendez-vous en France è stato stampato in 100.000 copie, quest’anno sarà in edicola abbinato ai mensili di Aprile di Bell’Europa e  Elle assicurando una diffusione mirata a target di pubblico ideali per ampiezza e trasversalità. Le più importanti istituzioni francesi in Italia sono ugualmente dei fondamentali canali di distribuzione, quali: l’Ambasciata di Francia di Roma,  le sedi consolari, gli Istituti francesi in Italia, Alliance Française.

Il magazine verrà distribuito inoltre nei negozi di arredamento Roche Bobois, una referenza in fatto di stile e design alla francese, nelle beauty boutiques di Yves Rocher, altro grande marchio made in France che ha fatto della ricerca nel rispetto della natura e dell’ecologia la chiave del suo successo. Un magazine di viaggi non può infine certo mancare sui vettori che collegano Italia e Francia: Rendez-Vous en France è presente nelle lounges di Air France, nella prima classe dei TGV Milano-Parigi e viene distribuito in tutti gli eventi che Atout France organizza nel corso dell’anno nelle principali città italiane e rivolti al pubblico, alla stampa e al trade.
Il magazine è disponibile anche in versione on line su it.france.fr/it/campagna/magazine-francia
Buona lettura, e soprattutto  buona Francia!

Print Friendly, PDF & Email