Sanità in Campania; su fascicolo elettronico milionario giunta e soresa ancora in fuga

SANITÀ, (FI) – “Ancora una volta la , centrale unica di acquisti per la sanità ma soprattutto società in house della Regione affidataria di decine di milioni di euro per la digitalizzazione dei dati sanitari diserta l’audizione nella convocata sulle criticità del sistema informativo sanitario. E con lei la giunta!”. Lo denuncia la della Commissione Sburocratizzazione del della Campania,  (FI), per la quale “si tratta di un atteggiamento che li espone a pesanti responsabilità”.

Per l’esponente di , “di questo passo la Campania inefficiente, spendacciona e senza controllo sulla spesa sanitaria non uscirà mai dal commissariamento mentre resterà condannata a fare da fanalino di coda per LEA e per la messa a regime di un fascicolo elettronico sanitario che oltre a semplificare la vita ai campani ridurrebbe, e non di poco, i costi della sanità”

Print Friendly, PDF & Email