Museo ATAC – la mobilità del 900 nel cuore della città

A cura di
Museo ATAC – Ostia Lido è una piccola stazione ferroviaria situata nel cuore di .  Costruita negli anni 30, ha rappresentato  il punto di partenza per la vacanze marittime come dimostrano le numerose  raffigurazioni di conchiglie, pesci, granchi e personaggi legati alla mitologia.

Accanto a questa stazione così famosa ed importante per la città, si nasconde un altro piccolo : il museo dell’Atac. L’azienda che gestisce il capitolino ci racconta la storia della mobilità  attraverso tram e locomotori del  secolo scorso.

Questo slideshow richiede JavaScript.

In un grande piazzale tra i pini e l’orto urbano del Signor Antonio è possibile salire e scendere dalle vecchie carrozze, come quella interamente in legno che sferragliava lungo la tratta Roma-Viterbo. Basta sedersi al posto del macchinista per compiere un viaggio nel tempo ed immaginare di dover usare il telegrafo per comunicare eventuali problemi durante le 4 ore di viaggio.
Le vetture sono accessibili, soprattutto per i non vedenti  che avranno la possibilità di sedersi in fondo al tram,i al posto del temuto bigliettaio, indossando il tipico cappello. Bisogna informarsi bene sugli orari di apertura ma il museo è una tappa obbligata anche solo per respirare l’atmosfera di quellaRoma che si muoveva su  rotaie  gioiosamente stridenti  e poco inquinanti.

Print Friendly, PDF & Email