Sant’Antimo, Treviglio (FI): Dimissioni Femiano? era presenza ingombrante

“Non so quanto siano davvero legate a motivi personali, ma le dimissioni di Alberta Femiano, Assessore alla Protezione Civile del Comune di Sant’Antimo sulla quale non posso che esprimere parole di apprezzamento per il suo impegno a favore degli sfollati dei crolli, sono un preciso ed ulteriore segnale della debolezza politica dell’amministrazione Russo”. Lo afferma il Consigliere comunale di Opposizione di di Sant’Antimo, Innocenzo Treviglio.

“Intanto – aggiunge Treviglio –, noto che queste dimissioni arrivano all’indomani di quello che è stato un vero e proprio avviso di sfratto dall’Hotel Olimpia agli sfollati dei crolli e che si inseriscono in un momento di forte fibrillazione politica interna alla sua componente politica e ad una maggioranza che speriamo cominci finalmente a prendere coscienza delle politiche familistiche e clientelari di un sindaco che quando non gli servi più o gli sei da ostacolo alle sue scelte non esita a gettarti a mare”.

“Ecco perché non mi è difficile credere alle voci che raccontano di un patto di ferro tra il sindaco Russo ed il Consigliere Petito per un avvicendamento all’assessorato a fine anno. Se così fosse, e per il rispetto che si deve alle istituzioni mi auguro di no, bene ha fatto Alberta Femiano a spiazzarli”.

“In tutti i casi, e non credo di sbagliarmi – conclude Treviglio –, l’assessore era sicuramente diventata una presenza politica ingombrante”.

 

Print Friendly, PDF & Email