Fondi UE; Cesaro (FI): “E’ il ministro che sconvocato il tavolo

Fondi UE – Così il Presidente del gruppo di Forza Italia del Consiglio regionale della Campania, Armando Cesaro

Checché ne dica la sua neo addetta stampa, a sconvocare il Tavolo Tecnico sui Fondi Europei in Campania è stata proprio il ministro Lezzi e non altri, come si evince dalla mail inviata alla stampa questa mattina: una comunicazione partita dal suo ministero, una nota stampa che non riporta tra l’altro nessuna motivazione. Il che, a differenza di quanto sostiene con le sue oramai perpetue falsità la consigliera Ciarambino, autorizza chiunque a ritenere due cose: che la decisione sia dipesa dal ministro e, visto che siamo alla seconda sconvocazione in meno di un mese, che di tutto si preoccupa la ministra e il suo movimento fuorché della Campania e del Sud. 

 

Fondi UE; Cesaro (FI): "E' il ministro che sconvocato il tavolo“Quanto ai presunti inciuci ipotizzati dalla menzognera consigliera Ciarambino – prosegue Cesaro – il nostro lavoro, il nostro impegno è sotto gli occhi di tutti, così come è sotto gli occhi di tutti che siamo stati gli unici a presentare ben due mozioni di sfiducia al governo De Luca e che semmai il vero grande inciucio lo hanno consumato proprio i 5 Stelle, ingannando i propri elettori, visto che fino ad un minuto prima di formare il Governo ritenevano la Lega la peggiore forza politica esistente, la rovina dell’Italia”.

“Premettendo che il ministro Lezzi avrebbe comunque potuto chiedere la presenza al Tavolo di un assessore di De Luca – aggiunge Cesaro –, ribadiamo il concetto: ci spaventa non poco un governo che persino nel Def ha dimenticato il Sud e che al pari di Renzi pensa di racimolare un po’ consenso mettendo la mancetta nelle tasche dei meridionali”.

“Se è vero come è vero che la spesa dei Fondi Europei è solo del 5,6 %, un ministro che si rispetti avrebbe dovuto pretendere quel tavolo già da un pezzo, non rinviarlo per ben due volte”, conclude il capogruppo regionale campano di Forza Italia.

Print Friendly, PDF & Email